Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Previsioni Basilicatamercoledì 23 luglio

Previsioni Meteo Italia

    • Stiamo affrontando l'ennesimo break stagionale, messo in atto dall'ingresso di un possente Vortice Instabile nord atlantico. Gli effetti, sia in termini di precipitazioni che di temperature, sono rilevanti. I temporali assumono connotati di eccezionalità, scaricando al suolo ingenti quantitativi d'acqua e purtroppo grossi chicchi grandine. I termometri sono crollati, anche di 10°C, e il caldo di qualche giorno fa appare come un lontano ricordo.

      Il responsabile di siffatto scenario si trasferirà verso est, fin da domani, ma come detto verrà agganciato da una circolazione fresca ed altrettanto instabile proveniente dalla Russia. Le due circolazioni si fonderanno, si creerà un'unica goccia fredda che in moto retrogrado si dirigerà nuovamente a ridosso delle Alpi. Ed è per questo, lo vedremo a breve, che anche le regioni Settentrionali dovranno sopportare un rinvigorimento dei fenomeni.

      Il tempo mercoledì 23 luglio
      Da subito avremo a che fare coi rovesci di pioggia e i temporali. Dove? Sulle Adriatiche e al Sud, ma poi le ore centrali della giornata proporranno la consueta accelerazione dell'instabilità su tutto il Centro Sud e sulle Alpi. Probabili grandinate, localmente intense, e nuovi colpi di vento. Qualche acquazzone coinvolgerà la Sardegna occidentale e il nord della Sicilia, mentre in serata si prospetta un peggioramento fino in pianure nelle regioni di Nordovest. Continuerà a far fresco, senza eccessi, mentre la ventilazione proverrà dai quadranti occidentali e settentrionali.



      Giovedì 24 luglio
      La giornata si aprirà col maltempo sulle zone alpine e prealpine centro occidentali, preludio alla marcata instabilità diurna che proporrà forti temporali - anche grandinigeni - sino in pianura. Instabilità che prenderà possesso del Centro Sud, principalmente lungo la dorsale appenninica, con qualche sconfinamento verso le coste tirreniche meridionali e sul Salento. Le temperature saliranno di qualche grado, tranne al Nord dove invece si registrerà un calo delle minime. Poche le variazioni per quel che concerne i venti.

      Weekend tra sole e temporali
      Si prospetta un fine settimana dai due volti. Al Nord avremo frequenti acquazzoni temporaleschi, spesso in sconfinamento verso le zone pianeggianti. La situazione tenderà a migliorare al Centro Sud ed in particolare nelle due Isole Maggiori, dove il sole splenderà con più convinzione. Non mancheranno temporali pomeridiani sui rilievi appenninici, ma calerà sensibilmente la possibilità di fenomeni su coste e zone adiacenti. Da segnalare un generale rialzo termico, con massime che torneranno in molti casi al di sopra dei 30°C.