Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Previsioni Calabriamartedì 21 aprile

Previsioni Meteo Italia

    • L'instabilità degli ultimi giorni, responsabile dei primi consistenti temporali primaverili, volge al termine. Vi sarà un'appendice odierna tra le due Isole Maggiori e il Sud, dopodiché tornerà a splendere il sole praticamente ovunque.

      Già da martedì avremo il ritorno dell'Alta Pressione, i cui effetti dovrebbero traghettarci al weekend del 25 aprile. A quel punto, secondo i modelli di previsione, potrebbero subentrare nuove insidie instabili di origine atlantica e con esse altre piogge e temporali.

      Il tempo sino a mercoledì
      Abbiamo scelto di accorpare più giornate perché le prossime 72 ore proporranno uno scenario meteorologico univoco: il bel tempo. I cieli si manterranno sereni poco nuvolosi praticamente ovunque e le temperature riprenderanno a salire rapidamente. Avremo nuovamente valori massimi superiori ai 20°C e localmente andremo a sfiorare i 25°C, soprattutto in Val Padana e nelle interne centrali. Da segnalare, domani, qualche nube pomeridiana residua sui rilievi della Sicilia nordorientale: possibili occasionali acquazzoni.



      Giovedì i primi temporali
      Le Alpi verranno lambite da una perturbazione atlantica e potrebbero nascere degli acquazzoni qua e là, soprattutto sui rilievi del Triveneto. Un aumento della nuvolosità sembra poter coinvolgere anche le due Isole Maggiori e la bassa Calabria, proponendo qualche pioggia o temporale. Altrove transiteranno velature da ovest verso est, non avremo precipitazioni e il clima si manterrà mite.

      Meteo weekend
      Venerdì appariranno annuvolamenti un po' più vivaci su Alpi centro occidentali, in Liguria, sull'alta Toscana e in Sardegna. Riteniamo possibili piovaschi sparsi e qualche acquazzone più consistente sui rilievi alpini. Altrove nubi a sprazzi, spesso di tipo medio alto.

      La situazione potrebbe cambiare radicalmente tra sabato e domenica. Il 25 aprile si prospetta un forte cambiamento al Nord Italia: arriverà una perturbazione e ci sarà maltempo. Altrove meteo tutto sommato discreto. Domenica 26 aprile estensione dei fenomeni verso le regioni Centrali, su Campania e Puglia Garganica. Nel resto del Sud e nelle due Isole Maggiori avremo frequenti annuvolamenti ma la probabilità di precipitazioni sarà nettamente inferiore.