Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Previsioni Calabriagiovedì 2 ottobre

Previsioni Meteo Italia

    • La massa d'aria umida venuta da ovest, dalla Penisola Iberica, sta producendo un doppio effetto: l'indebolimento dell'Alta Pressione e un conseguente peggioramento del tempo. Il maltempo, o meglio, la marcata instabilità che stiamo riscontrando usufruisce del determinante apporto delle acque mediterranee: il calore accumulato in precedenza è la benzina che alimenta i temporali.

      La situazione evolverà rapidamente e se oggi assistiamo ad un coinvolgimento del Centro Nord, fin da domani osserveremo i fenomeni scivolare verso sud. Sul finire della settimana, stando al nostro modello di previsione, potrebbero scatenarsi intensi temporali soprattutto all'estremo Sud e localmente sembrerebbe sussistere il rischio di qualche nubifragio. Ma vediamo i dettagli.

      Il tempo giovedì 2 ottobre
      Domattina avremo ancora condizioni di marcata instabilità, o addirittura tempo perturbato, tra Romagna, Umbria, nord delle Marche e alto Lazio. Vi saranno piogge battenti, spesso a carattere temporalesco. I fenomeni insisteranno nel corso della giornata, ma si attenueranno gradualmente. Dal pomeriggio ecco che l'instabilità si propagherà anche al Sud e sulla Sicilia, coinvolgendo maggiormente zone interne e litorali tirrenici. Probabili temporali pomeridiani su est Sardegna e Appennino Tosco-Emiliano. Al Nord, infine, ci aspettiamo condizioni di tempo migliore con ampie schiarite e poche nubi diurne - annesse a piovaschi - su est Alpi.



      Venerdì 3 ottobre
      Permarranno condizioni di variabilità su Centro Sud, il ché significa alternanza tra annuvolamenti e schiarite. Avremo rovesci temporaleschi fin da subito su est Sardegna, temporali che nel corso della giornata potrebbero interessare anche bassa Calabria e Sicilia. Qui potrebbero risultare più forti. Qualche piovasco mattutino sembrerebbe in grado di resistere tra Abruzzo e Molise, poi in attenuazione, mentre al pomeriggio altri piovaschi potrebbero visitare le regioni del medio-basso Tirreno. Al Nord tempo buono, discreto su Alpi con locali annuvolamenti diurni.

      Meteo weekend
      Nel fine settimana ci aspettiamo un peggioramento su gran parte del Sud Italia, ma i fenomeni più intensi - temporaleschi o addirittura a carattere di nubifragio - potrebbero concentrarsi sui settori ionici. Avremo delle piogge pomeridiane anche nelle zone interne del Centro Italia e della Sardegna, mentre al Nord il tempo sarà migliore e le sole nubi significative indugeranno nelle ore centrali lungo l'arco alpino. Qui non escludiamo eventuali piovaschi o brevi acquazzoni.