Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Previsioni Calabrialunedì 28 luglio

Previsioni Meteo Italia

    • Difficile, per chi come noi opera nel settore, descrivere condizioni meteorologiche poco consone al periodo. La difficoltà nasce dalle mille polemiche che circolano attorno alla materia, in particolare al mondo delle previsioni. Si è giunti al clou del periodo vacanziero ed anche il settore turistico ha necessità di ossigeno per cercare di venir fuori dalla crisi imperante.

      Tuttavia, carte alla mano, darvi notizie errate risulterebbe - oltre ché fuorviante - poco professionale. Nei prossimi giorni avremo a che fare col maltempo, c'è poco da dire. La colpa, lo ribadiamo, è dell'ennesimo Vortice Instabile proveniente dal nord Atlantico e oltre ai violenti temporali che investiranno tantissime regioni, le temperature registreranno un vero e proprio tracollo. Vediamo i dettagli.

      Il tempo martedì 29 luglio
      Il peggioramento prenderà piede fin da domani. Si inizierà dal Nord Italia, dove già nelle prime ore del mattino vi saranno fenomeni diffusi, intensi e persistenti. Nell'incedere della giornata vi sarà una ulteriore accentuazione delle precipitazioni, che assumeranno sovente carattere temporalesco. Non sono da escludere locali nubifragi.

      Ma l'instabilità si estenderà verso il Centro ed anche sulla Sardegna. Nella nostra Isola Maggiori si prospetta un violento peggioramento nella parte settentrionale. Ovviamente caleranno le temperature. Al Sud ed in Sicilia il tempo sarà bello, in genere soleggiato e si farà sentire il caldo estivo.



      Mercoledì 30 luglio
      Nella notte di martedì su mercoledì violenti temporali potrebbero impattare il medio-alto versante Tirrenico. Nel corso della mattinata successiva avremo condizioni di maltempo su Nordest e sulla gran parte del Centro Italia. I fenomeni assumeranno sovente carattere temporalesco e non mancheranno grandinate con colpi di vento. Un parziale miglioramento, per via di venti secchi settentrionali, interverrà sul Nordovest ad esclusione dei settori centro orientali lombardi. Nel corso della giornata vi saranno i primi, intensi temporali anche al Sud e nel nord della Sicilia. In Sardegna tempo variabile, con forte Maestrale e piogge sparse su aree esposte ai venti da ovest. Venti che registreranno un'accentuazione un po' ovunque, soprattutto nei mari di ponente.

      Giovedì 31 luglio
      Il mese chiuderà i battenti all'insegna della spiccata variabilità diurna, che localmente si tramuterà in instabilità. Avremo fenomeni più probabili su Alpi orientali e lungo la dorsale appenninica, specie sui versanti Adriatici. Coinvolte anche diverse aree del Sud. Diciamo però che le schiarite inizieranno ad affacciarsi con maggiore convinzione e che le precipitazioni si manifesteranno più facilmente nelle ore centrali del giorno. Le temperature diminuiranno anche al Sud, in modo deciso.