Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Previsioni Calabriamartedì 25 novembre

Previsioni Meteo Italia

    • Dopo aver goduto di giornate miti e spesso soleggiate, l'intensificazione di nebbie, foschie e nubi basse forniscono degli indizi sostanziali circa l'indebolimento della struttura anticiclonica. La salute cagionevole verrà esaltata dagli apporti d'aria umida e via via più instabili sospinti verso est da un ampio vortice perturbato iberico.

      La buona notizia, al momento, è che non dovremo preoccuparci di fenomeni violenti e persistenti come nel recente passato. La cattiva notizia è che le precipitazioni più intense potrebbero coinvolgere delle regioni già ampiamente sollecitate dalle crisi perturbate pregresse. Per capire dove e quanto pioverà di più, seguiteci nella descrizione dei dettagli previsionali.

      Il tempo martedì 25 novembre
      Rispetto ad oggi non avremo cambiamenti eclatanti, eccezion fatta per la Sardegna dove gli apporti instabili dovrebbero accrescersi dando luogo a degli scrosci di pioggia - anche temporaleschi - nel corso della giornata. Poi vi saranno nebbie e nubi basse, fitte non soltanto in Val Padana ma anche lungo le coste adriatiche e ioniche. Saranno possibili locali piovaschi. Persisteranno venti di Scirocco sui mari di ponente, ma segnaliamo anche raffiche di Bora sull'alto Adriatico.



      Mercoledì 26 novembre
      Avremo una maggiore instabilità in Sardegna e le piogge si estenderanno in direzione del Nordovest, dell'Emilia e dell'alta Toscana. Si affacceranno rovesci di una certa consistenza nel sud della Sicilia, mentre potrebbero permanere delle pioviggini sparse su litorali ionici e adriatici. Segnaliamo un rialzo delle temperature minime, mentre le massime inizieranno a calare in ragione della maggiore nuvolosità. I venti si disporranno da Scirocco anche sui mari orientali.

      Giovedì 27 novembre
      Potrebbe transitare una perturbazione vera e propria, con conseguente maltempo su regioni del Nord e tirreniche, ma dei rovesci piuttosto vivaci potrebbero farsi strada anche in direzione delle coste ioniche. Andrà relativamente meglio nelle regioni adriatiche, anche perché i venti dovrebbero orientarsi da ovest e quindi ritrovarsi sul cammino l'ostacolo appenninico.

      Meteo weekend
      Inizialmente persisteranno condizioni di maltempo su Nordovest e Sardegna orientale, ma l'instabilità prenderà piede anche altrove nel corso del fine settimana. Per i dettagli puntuali vi rimandiamo ai prossimi aggiornamenti.