Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Previsioni Emilia-Romagnagiovedì 7 maggio

  • Città
  • Tempo
  • T.Min
  • T.Max

Previsioni meteo altre località

Previsioni Meteo Italia

    • Stiamo affrontando la fase peggiore dell'eccezionale ondata di caldo sahariana. La Sardegna è già fuori dai giochi, oggi toccherà al Sud e Sicilia ma anche qui comincerà l'inesorabile abbassamento delle temperature a partire da domani.

      Nel fine settimana interverrà un po' robusto cambiamento, causato dall'intrusione d'aria relativamente fresca nordica i cui effetti non faticheranno a manifestarsi. Oltre all'abbassamento delle temperature avremo infatti un peggioramento localmente intenso, principalmente a sfondo temporalesco.

      Il tempo giovedì 7 maggio
      Si prospetta una bella giornata di sole, localmente calda o molto calda. All'estremo Sud e in Sicilia, ad esempio, i termometri continueranno a superare i 30°C. Ci aspettiamo il passaggio di nubi alte e sottili, ma localmente avremo degli annuvolamenti più consistenti che potranno dar luogo a dei rovesci e qualche temporale. Ad esempio su Alpi nordorientali, sui rilievi tosco-emiliani e più occasionalmente nelle aree interne abruzzesi.



      Venerdì 8 maggio
      Il tempo cambierà nelle regioni di Nordovest, a causa di una perturbazione atlantica che lambirà le Alpi. Si verificheranno piogge e temporali anche di forte intensità, in sconfinamento verso le aree pianeggianti. Potrebbero esserci degli acquazzoni nelle interne liguri, in Trentino Alto Adige e sulla dorsale appenninica centrale. Altrove bel tempo, salvo sterili velature.

      Meteo weekend
      Il quadro muterà radicalmente nel fine settimana, già da sabato. L'aria fresca irromperà sul Nordest e provocherà un forte peggioramento. Nel corso del pomeriggio potrebbero svilupparsi acquazzoni temporaleschi lungo la dorsale appenninica, altrove prevalenza di bel tempo. Le temperature caleranno su tutte le regioni.

      Domenica avremo un'irruzione d'aria fresca dai quadranti settentrionali e le temperature caleranno ancora. Non solo. Al Centro Sud avremo un vivace peggioramento che porterà piogge e violenti temporali, fin sulla Sicilia. Andrà meglio al Nord - specie ad ovest - e sulla Sardegna dove prevarrà il sole.