Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Anticiclone sino a Natale, poche insidie da nord soltanto domenica

Prossimi giorni

E' ampiamente confermato l'intervento di due distinte strutture anticicloniche: attualmente si sta consolidando l'Alta delle Azzorre, a seguire avremo a che fare con l'Alta Africana.

Previsioni Italiasabato 20 dicembre

  • Città
  • Tempo
  • T.Min
  • T.Max

Previsioni meteo altre località

Previsioni Meteo Italia

    • Le condizioni meteorologiche pre-natalizie proporranno scampoli di bel tempo e clima fin troppo mite. La presenza dei due anticicloni terrà lontane le grandi perturbazioni atlantiche, che almeno fino a Natale non riusciranno in alcun modo ad inserirsi nel Mediterraneo.

      Nel passaggio di testimone tra una struttura e l'altra consentirà l'inserimento di correnti relativamente fredde settentrionali, che arrecheranno una generale diminuzione delle temperature e faciliteranno la comparsa di poche nubi minacciose in alcune regioni. Vediamo quali.

      Il tempo sabato 20 dicembre
      Rispetto ad oggi avremo qualche annuvolamento in più lungo le coste tirreniche centro meridionali ed in Sardegna, ovvero quelle aree maggiormente esposte all'arrivo del Maestrale. La nuvolosità potrebbe dar luogo a sporadici piovaschi a ridosso dei rilievi marittimi. Altre nubi insisteranno sui crinali alpini ma con fenomeni confinati sui versanti esteri, mentre lungo le alte vallate nostrane potrebbero percepirsi raffiche di foehn. Altrove sole prevalente, salvo le solite nebbie al primo mattino su pianure e valli del Centro Nord.



      Domenica più freddo
      Una massa d'aria fredda procederà spedita verso i Balcani, lambendo l'Adriatico e implementando la rotazione dei venti dai quadranti settentrionali. Avremo un generale calo delle temperature, ma nel complesso il tempo si manterrà buono o discreto. Affluiranno delle nubi sul medio-basso versante Adriatico e al Sud, laddove non escludiamo sporadiche deboli precipitazioni che sui rilievi potrebbero risultare nevose a partire dai 1000 metri di quota.

      Il meteo pre-natalizio
      Fin da lunedì si riproporranno condizioni di stabilità convincente e stavolta il bel tempo verrà portato dall'Alta nord Africana. Il che significa temperature in aumento e un quadro climatico davvero poco consono al periodo. Lo stazionamento anticiclonico dovrebbe incentivare l'intensificazione di nebbie e foschie su pianure e valli del Centro Nord, ma localmente ne osserveremo lo sviluppo anche in alcuni tratti costieri. Durante la notte, a causa delle forti inversioni termiche, percepiremo un po' di freddo mentre di giorno - lo ribadiamo - aspettiamoci temperature piuttosto miti.