Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Sabato e domenica piogge al Nord, da lunedì forte maltempo

Prossimi giorni

Una perturbazione proveniente da ovest, dalla Spagna, causerà un sensibile peggioramento delle condizioni meteo ad inizio della prossima settimana.

Previsioni Italiadomenica 26 aprile

  • Città
  • Tempo
  • T.Min
  • T.Max

Previsioni meteo altre località

Previsioni Meteo Italia

    • L'Alta Pressione, in fase di indebolimento, riuscirà a proteggere parte d'Italia anche nel fine settimana. Le perturbazioni atlantiche lambiranno il Nord causando delle piogge, mentre altrove avremo più sole e nubi in aumento nella giornata di domenica.

      Da lunedì, invece, un sistema perturbato ben più organizzato irromperà sul nostro Paese determinando un cospicuo peggioramento del tempo e un brusco abbassamento delle temperature.

      Il tempo sabato 25 aprile
      Mentre al Centro Sud e nelle due Isole Maggiori ci aspettiamo condizioni di bel tempo, al Nord si prospetta un peggioramento che porterà piogge soprattutto sulle Alpi e qualche acquazzone in sconfinamento verso la pedemontana padana. Locali acquazzoni pomeridiani potrebbero interessare anche la dorsale appenninica centro meridionali. Dal punto di vista delle temperature cambierà poco o nulla e difatti avremo un quadro climatico decisamente mite.



      Domenica 26 aprile
      Nubi in aumento da ovest verso est ma mentre al Centro Sud saranno velature o stratificazioni, sul Nord ci aspettiamo annuvolamenti più vivaci che potranno dar luogo a piogge sparse e a qualche temporale. Il rischio temporali sarà maggiore sulle Alpi, ma vi potrebbero essere sconfinamenti verso la fascia pedemontana padana. In serata possibile peggioramento nel Sud Sardegna, con venti di Libeccio in accentuazione e in propagazione verso il Tirreno.

      L'ultima settimana di aprile inizierà col maltempo
      Una perturbazione proveniente dalla Spagna provocherà un sensibile peggioramento già nella giornata di lunedì, con precipitazioni localmente abbondanti anche a carattere di rovescio o temporale. Inizialmente verranno coinvolte soprattutto le regioni Centro Settentrionali e la Sardegna, ma in serata si estenderanno anche al Sud. La ventilazione sarà sostenuta dai quadranti occidentali e le temperature caleranno.

      Martedì dovrebbe subentrare aria fresca con venti da nord in rapida accentuazione. Mentre al Nord ci aspettiamo un miglioramento per venti secchi di foehn, nelle altre regioni avremo dell'instabilità marcata con frequenti piogge e temporali. Le temperature subiranno un brusco abbassamento e localmente si perderanno oltre 10°C.