Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Previsioni Liguriamartedì 31 marzo

Previsioni Meteo Italia

    • Marzo volge al termine e il bilancio - seppur provvisorio - parla di un mese volubile, spesso capriccioso, in una sola parola "pazzerello". Le perturbazioni transitate sono state tante e il maltempo è risultato sovente eccessivo.

      Attualmente, invece, l'Alta Pressione sta cercando di porre un freno alle velleità atlantiche e diciamo che ci sta riuscendo. La situazione migliorerà ulteriormente tra domani e dopo, pur senza escludere il passaggio di altre nubi e nuove nevicate sui confini alpini.

      Il tempo martedì 31 Marzo
      Ci aspettiamo una bella giornata di sole e probabilmente sarà anche la più calda dell'intera settimana. Le temperature più alte verranno raggiunte sulle adriatiche centro settentrionali e in Val Padana, con punte di 25°C in molte città. Farà meno caldo sulle tirreniche perché la ventilazione occidentale sarà sostenuta.

      Avremo cieli sereni o poco nuvolosi, salvo lungo i confini alpini dove invece insisteranno annuvolamenti davvero consistenti che andranno a produrre ulteriori nevicate. Nevicherà a quote medio-alte, perlomeno sui nostri versanti settentrionali.



      Esordio d'Aprile col bel tempo
      Il nuovo mese comincerà all'insegna del bel tempo. Si riproporranno un po' di velature e stratificazioni, ma vi saranno anche degli annuvolamenti di tipo basso sulle coste tirreniche meridionali i quali potrebbero dar luogo a delle pioviggini. Ovviamente insisteranno nevicate sui confini alpini, mentre nel resto d'Italia pur in presenza di venti occidentali ancora sostenuti avremo un clima tardo primaverile.

      Primi cenni di cambiamento
      Giovedì 2 aprile sarà un'altra giornata primaverile, mentre venerdì potrebbero intervenire i primi cenni di cambiamenti. I modelli di oggi indicano un peggioramento sul Nord Italia e una progressiva diminuzione termica sulle altre regioni. Nel weekend pasquale, purtroppo, potrebbe intervenire una perturbazione da nord con conseguente diffuso maltempo e calo marcato delle temperature.