Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Previsioni Molisevenerdì 19 dicembre

Previsioni Meteo Italia

    • Stiamo per giungere al weekend pre-natalizio e le prospettive meteorologiche confermano l'intervento di un poderoso Anticiclone. Inizialmente avremo a che fare con l'Alta delle Azzorre, successivamente interverrà ancor più decisamente l'Alta Africana.

      Nel fine settimana prevarrà il tempo stabile, ma come ben sappiamo stabilità non sempre è sinonimo di bel tempo. Avremo nebbie, foschie e nubi basse. Non solo. Domenica affluirà un po' d'aria fredda che arrecherà un calo delle temperature e un parziale aumento della nuvolosità in alcune regioni.

      Il tempo venerdì 19 dicembre
      Prevalenza di cieli sereni o poco nuvolosi, eccezion fatta per le solite riduzioni della visibilità - per nebbie e foschie - in Val Padana e nelle valli del Centro. Il fenomeno si proporrà nelle prime ore del mattino e nuovamente al calar del sole. In serata nubi in aumento sui confini alpini centro occidentali, ma avremo anche degli annuvolamenti consistenti in Liguria e su ovest Sardegna dove non escludiamo la comparsa di piovaschi.



      Sabato 20 dicembre
      Le condizioni meteorologiche si manterranno sostanzialmente stabile, ma dobbiamo segnalare un rinforzo dei venti di Maestrale o comunque dai quadranti occidentali. Oltre alla nuvolosità lungo i confini alpini, vi saranno parziali annuvolamenti nelle regioni del medio-basso versante tirrenico dove non escludiamo occasionali piovaschi. Altrove più sole, salvo nebbie e foschie nelle ore più fredde tanto in Val Padana quanto nelle valli del Centro.

      Domenica 21 dicembre
      L'Alta Pressione si ritirerà temporaneamente ad ovest e lascerà filtrare aria relativamente fredda dai quadranti settentrionali. Le temperature caleranno ed avremo parziali annuvolamenti tra le regioni del medio-basso versante Adriatico e il Sud. Nubi che potrebbero generare qualche sporadica precipitazione, con spruzzate di neve oltre i 1000 metri.

      Verso un Natale estremamente mite
      A partire da lunedì avremo un consistente consolidamento dell'Alta Pressione, ma come detto in apertura si tratterà dell'Alta Africana e con essa affluirà aria molto mite. Non sempre ci sarà il sole, perché nebbie, foschie e nubi basse continueranno ad interessare varie zone d'Italia e potrebbero intensificarsi ancora.