Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Previsioni Molisegiovedì 30 ottobre

Previsioni Meteo Italia

    • Sul nostro Paese osserviamo condizioni meteorologiche sostanzialmente stabili e soleggiate, eccezion fatta per le regioni meridionali che risentono degli ultimi refoli d'aria fredda da est. Nel fine settimana avremo modo di apprezzare prevalenti schiarite, che per via dell'Anticiclone si estenderanno facilmente anche a sud. Le temperature trarranno giovamento del sole e le massime torneranno ad essere gradevoli. Di notte, invece, seguiterà a far freddo.

      Ma quel che più ci interessa è focalizzare l'attenzione su quel che accadrà in seguito. A metà della prossima settimana interverrà la prima, severa perturbazione nord atlantica e il meteo subirà un decadimento rapidissimo. Dovrebbe instaurarsi un regime di maltempo che preoccupa, perché la Bassa Pressione che andrà a scavarsi sul Tirreno verrà ostacolata nel passaggio ad est da un blocco altopressorio di neo-formazione.

      Il tempo venerdì 31 ottobre
      Prevalente bel tempo su tutto il Centro Nord e sulla Sardegna, salvo locali formazioni nebbiose al primo mattino in Val Padana e nelle aree vallive. Osserveremo maggiori schiarite anche al Sud, ma non tra Molise, Puglia salentina, Calabria e Sicilia dove invece nubi irregolari potrebbero dar luogo a residui scrosci di pioggia. Sul fronte temperature non ci aspettiamo grandi variazioni, se non locali rialzi dei valori massimi.



      Weekend tra sole e clima mite
      L'affermazione anticiclonica garantirà condizioni di tempo stabile, spesso soleggiato e un quadro climatico sostanzialmente mite. Mitezza che si farà sentire di giorno, mentre di notte il processo d'inversione termica determinerà un calo sostanziale. Sempre per lo stesso motivo si svilupperanno nebbie localmente fitte, che oltre la Val Padana coinvolgeranno probabilmente anche le valli del Centro Italia.

      Come detto tornerà a splenderà il sole sull'estremo Sud, mentre da domenica i primi vivaci annuvolamenti da ovest si apriranno un varco verso le Alpi occidentali, il basso Piemonte e la Liguria. E proprio in Liguria potrebbero verificarsi delle piogge, seppur ancora blande.

      Il maltempo settimanale
      Da lunedì avremo una progressiva rotazione dei venti dai quadranti occidentali, con conseguente aumento delle nubi al Nord e sulle regioni tirreniche. Nubi che arrecheranno le prime piogge, annunciando il severo peggioramento dei giorni successivi. Il maltempo irromperà sulla scena già da mercoledì e si prospetta una seconda parte della prossima settimana davvero pessima.