Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

IMPULSI INSTABILI in successione, con piogge e temporali alternati ad ampie schiarite

Previsioni Sardegnavenerdì 25 aprile

  • Città
  • Tempo
  • T.Min
  • T.Max

Previsioni meteo altre località

Previsioni Meteo Italia

    • Avremmo voluto darvi qualche buona notizia, sperando in un improvviso ribaltone modellistico che potesse deporre a favore del bel tempo. Purtroppo, invece, confermando le precedenti emissioni anche oggi indicano una strada segnata - pesantemente - dalle perturbazioni atlantiche.

      Una prima arriverà domani e investirà la Sardegna, accrescendo sensibilmente l'instabilità. Un'altra, più incisiva, impatterà sul Centro Nord nella giornata di domenica e promette di estendersi verso sud ad inizio della prossima settimana. Insomma, nel weekend sarà bene avere a portata di mano l'ombrello.

      Il tempo venerdì 25 aprile
      Su molte regioni il meteo tutto sommato risulterà discreto, proponendo ampi spazi di sereno specie in mattinata. Ma nel corso del pomeriggio i rilievi e le zone limitrofe verranno nuovamente interessati da nubi imponenti che lasceranno cadere scrosci di pioggia. Anche a carattere temporalesco. In Sardegna, invece, come già detto pocanzi arriverà una perturbazione da ovest e da metà giornata subentrerà un peggioramento piuttosto consistente. Ci aspettiamo rovesci localmente intensi ed anche dei temporali. Perturbazione che dalla sera si estenderà gradualmente verso le regioni tirreniche e la Sicilia.



      Sabato 26 aprile
      Avremo un peggioramento su tutto il Centro Sud, con piogge fin dal mattino che tenderanno ad acuirsi durante la fase centrale del giorno. Ovviamente prevediamo temporali, localmente intensi. Scrosci di pioggia pomeridiani si svilupperanno anche sulle zone alpine, in particolare nelle zone orientali. Le temperature registreranno un calo soprattutto laddove nubi e fenomeni insisteranno maggiormente.



      Domenica 27 aprile
      Tempo in peggioramento sul Nord Italia a partire da ovest, per l'ingresso della seconda perturbazione. Maltempo a tratti intenso, che si diffonderà anche al Centro e sulla Sardegna. Lunedì, poi, avverrà la propagazione verso le regioni meridionali.