Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Previsioni Siciliasabato 5 settembre

  • Città
  • Tempo
  • T.Min
  • T.Max

Previsioni meteo altre località

Previsioni Meteo Italia

    • Si guarda, dobbiamo dirlo, con un po' d'apprensione alla futura evoluzione meteo. Il miglioramento che interverrà nelle prossime 48 ore, associato peraltro al conclamato tracollo delle temperature, potrebbe non resistere.

      Da ovest sembra infatti poter giungere una nuova perturbazione ma sulla cui traiettoria sussistono non pochi dubbi. Al momento possiamo ipotizzare una maggiore coinvolgimento delle due Isole Maggiori e del Centro Sud, mentre il Nord almeno inizialmente rimarrebbe fuori dai giochi. Ma vediamo in dettaglio la previsione.

      Meteo domenica 06 settembre
      Prevalenza di ampie schiarite su regioni di Nordovest, tirreniche e Sardegna. Nuvolosità a sprazzi transiterà nelle adriatiche, soprattutto al Centro Sud, dove non escludiamo qualche goccia di pioggia. In Sicilia e Calabria, a causa del contrasto tra il caldo preesistente e l'aria fresca in arrivo, potrebbero scatenarsi i primi intensi temporali (peraltro in sconfinamento sulle coste). Le temperature sono attese in calo ovunque, sensibilmente, e i venti in rotazione da Nordest.



      Lunedì fresco e tanto sole
      La situazione non dovrebbe far registrare sostanziali cambiamenti, proponendoci una prevalenza di cieli sereni o poco nuvolosi su Nord Italia, tirreniche e Sardegna. Altrove ancora presenti delle nuvole sparse e qualche debole pioggia, ma veri e propri annuvolamenti dovrebbero concentrarsi tra Sicilia e Calabria del Sud: qui potrebbero scatenarsi altri intensi temporali, soprattutto nelle interne sicule.

      Prospettive di maltempo estremo
      Da martedì potrebbe realizzarsi un peggioramento tra Sardegna e Sicilia, mentre altrove avremo prevalenza di sole o poche sterili nubi. Mercoledì il maltempo prenderebbe piede molto velocemente sulle due Isole Maggiori, in successiva estensione verso il Centro Sud. Attenzione perché la situazione rischia di essere esplosiva, promettendo nubifragi e persino un discreto rischio alluvionale. Ma ovviamente, mancando ancora dei giorni, la speranza è che il quadro possa tingersi di tonalità meno vivaci.