Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Previsioni Toscanalunedì 2 marzo

  • Città
  • Tempo
  • T.Min
  • T.Max

Previsioni meteo altre località

Previsioni Meteo Italia

    • L'Alta Pressione sta provando ad espandersi sull'Italia, ma in un contesto assai ventoso e localmente uggioso a causa di nubi a pioviggini provenienti da ovest. Sempre da ovest sta affluendo aria particolarmente mite, che sino a domani regalerà scampoli primaverili sulla gran parte delle nostre regioni.

      Mercoledì i primi cenni di cambiamento. La parte avanzata di una perturbazione nordica provocherà le prime, intense precipitazioni. Giovedì irromperà aria particolarmente fredda e si scaverà un Vortice di Bassa Pressione che arrecherà condizioni di forte maltempo e la comparsa di nevicate localmente abbondanti sino alle bassa quote. Il freddo potrebbe farci compagnia nel weekend ed anche nei primi giorni della prossima settimana.



      Il tempo martedì 3 marzo
      Prevalenza di bel tempo un po' ovunque, salvo nuvolosità variabile sulle regioni tirreniche associata agli ultimi piovaschi mattutini tra Campania, Basilicata e settori tirrenici della Calabria. Il clima sarà mite, le massime potrebbero raggiungere localmente punte di 18-20°C. Un lieve calo termico coinvolgerà le regioni del Nord e la Toscana, limitatamente ai soli valori massimi. Persisteranno venti occidentali a tratti sostenuti.

      Mercoledì 4 marzo
      Da subito nubi e qualche nevicata sui confini alpini. Nubi in aumento anche in Sardegna con le prime piogge, poi dal pomeriggio rapido peggioramento su Nordest, regioni Centrali, tirreniche meridionali e Sardegna. In serata inizierà ad affluire aria fredda e potrebbero esserci nevicate a quote collinari sui rilievi appenninici settentrionali. Altrove quota neve in rapido calo, non mancheranno temporali localmente consistenti e forti rovesci di pioggia.

      Giovedì si piomberà in inverno
      Arriverà aria piuttosto fredda dai quadranti settentrionali, con conseguente forte calo delle temperature. Al Nord prevalenza di bel tempo, salvo qualche nevicata lungo i confini alpini. Schiarite prevalenti anche in Toscana, mentre persisteranno delle precipitazioni sui settori orientali di Umbria e Lazio con neve a quote collinari. Il maltempo si focalizzerà su adriatiche e regioni del Sud: su Marche e Abruzzo quota neve in calo sin sui 300-400 metri. Altrove neve oltre i 500-600 metri, anche in Sardegna.

      Meteo weekend
      Si prospetta un fine settimana all'insegna del freddo. Venerdì vi saranno ancora precipitazioni su adriatiche centro meridionali e al Sud, con nevicate a quote collinari. Altrove prevalenti schiarite. Tale scenario potrebbe persistere anche tra sabato e domenica, non escludiamo infatti il transito di un nuovo nucleo freddo da est associato a fredde correnti orientali. Tale scenario andrà confermato nelle giornate successive.