Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Previsioni Venetomercoledì 30 luglio

  • Città
  • Tempo
  • T.Min
  • T.Max

Previsioni Meteo Italia

    • Il Vortice Instabile, responsabile del severo peggioramento delle ultime ore, scivolerà rapidamente verso sudest nella giornata di domani. Lo spostamento consentirà ad un promontorio anticiclonico di avvicinarsi al nostro Paese, ma almeno inizialmente avrà delle difficoltà evidenti indotte da correnti atlantiche non ancora dome.

      Il tempo, lo si è detto, registrerà un graduale miglioramento ma dovremo mettere in conto dei temporali pomeridiani consistenti e sul Nord le ingerenze oceaniche di cui sopra causeranno una ulteriore accelerazione dell'instabilità. Da segnalare, specie al Sud, un rialzo termico consistente con temperature localmente superiori ai 35°C nel corso del fine settimana.

      Il tempo giovedì 31 luglio
      Il mese chiuderà i battenti proponendo una spiccata variabilità diurna, che spesso sfocerà in acquazzoni e temporali. Avremo dei fenomeni già in apertura di giornata sia sul Nordest che nelle regioni del Sud. Durante le ore centrali vi sarà una rapida intensificazione delle precipitazioni lungo la dorsale appenninica e sulle Alpi. Nelle regioni Centro Meridionali si osserveranno frequenti sconfinamenti sulle coste e non mancherà occasione per forti grandinate. Il tempo migliorerà ulteriormente in Sardegna e Sicilia, anche se persisteranno venti di Maestrale. Da segnalare, infine, un ulteriore rialzo termico sulla Val Padana centro occidentale.



      Meteo weekend
      Venerdì 1 agosto cambierà poco o nulla, salvo un nuovo incremento dell'instabilità nelle regioni di Nordovest. Qui i temporali saranno forti e sconfineranno facilmente in pianura. Altrove permarranno condizioni d'instabilità diurna principalmente sui rilievi e nelle zone adiacenti, anche se va detto che all'estremo Sud vi potrebbero essere residui fenomeni temporaleschi fin dalle prime ore del mattino - in Calabria soprattutto.

      Tra sabato e domenica si riproporranno scenari contrapposti. Al Nord persisterà dell'instabilità piuttosto marcata, che spesso si manifesterà fin dalle ore del mattino. Al Centro Sud e Isole si svilupperanno nubi temporalesche pomeridiane sui rilievi, mentre altrove prevarrà il bel tempo. Solo in Sardegna potrebbero verificarsi fenomeni un po' più diffusi.

      Nelle regioni Meridionali, tra l'altro, come detto avremo un deciso rialzo termico che sfocerà in temperature massime localmente superiori ai 35°C. Segnaliamo, infine, una intensificazione dei venti dai quadranti meridionali.