Meteo News - Meteo 7 giorni

Nuovo cambio meteo: caldo sino a 40 gradi, temporali su Alpi

METEO SINO AL 26 GIUGNO 2017
Viviamo una fase di refrigerio, ma avrà vita breve, e comunque sta portando la temperatura nella media in alcune aree, appena sotto in altre. Un refrigerio estivo è ben differenti da questo qui.

La calura è nuovamente destinata ad aumentare da oggi nel settore occidentale, e gradualmente ad estendersi al resto d'Italia.

La nuova ondata di calore potrebbe risultare più forte della precedente, e comunque manifestare i picchi di caldo nel Nord Italia, specie nei settori occidentali, la Toscana ed in parte anche in Sardegna e poi estendersi anche al Sud Italia.

In varie zone sono previste temperature ragguardevoli, con la possibilità di avere valori da record per il mese di Giugno. Rammento che record vuol dire temperatura mai registrata prima nel mese, non che fa caldo, quindi significa anomalia climatica grave.

Il caldo deriverà dall'anticiclone nord africano che avrà i suoi massimi nella Penisola Iberica.

Nella regione alpina si potranno avere temporali sporadici, i primi già lunedì, ma più diffusi si potranno avere da martedì, ma non daranno refrigerio perché le temperature in quota sono in forte aumento a causa dell'alta pressione africana, che rammentiamo si origina nel Sahara.



METEO NEL DETTAGLIO IN BREVE
Nord Italia: il tempo sarò soleggiato e caldo. Ma dopo la domenica con calura sopportabile, già da oggi si avrà un aumento della temperatura che tornerà ai valori precedenti entro metà settimana, con la prospettiva persino di superarli.
In Val Padana si potrebbero raggiungere valori tra i 35 e 38°C, e localmente anche maggiori in Emilia Romagna. I venti tenderanno a divenire a regime di brezza.
Nella regione alpina e prealpina in settimana si potranno avere temporali sparsi, anche forti con occasionali grandinate.

Centro Italia e la Sardegna: in Adriatico, il calo della temperatura iniziato domenica si manterrà anche i primi giorni della settimana, anche se già oggi si prospetta un nuovo aumento della temperatura nelle regioni tirreniche e la Sardegna, dove si avrà nel trascorrere dei giorni una nuova ondata di caldo, che verso il finire della settimana potrebbe portare picchi di 40°C in Sardegna, i 37/39°C nelle zone interne di pianura del Centro Italia.

A metà settimana si potrebbe avere qualche temporale pomeridiano nelle zone interne. I venti tenderanno a divenire a regime di brezza.

Sud Italia e la Sicilia: i primi giorni di questa settimana godranno gli effetti del calo termico avvenuto domenica, anche se poi gradualmente la temperatura salirà ovunque.
La settimana si prospetta dal tempo estivo, inizialmente senza particolari eccessi di caldo, ma con un aumento del tasso di umidità ad iniziare dalle coste e le pianure.

Nel finire della settimana, e nel prossimo fine settimana, sono attese temperature in forte aumento, specie nelle zone interne e quelle dei settori orientali, dove si potranno raggiungere picchi di 40°C.

I venti tenderanno a divenire a regime di brezza.


LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione, oppure CERCA la tua località nel campo form in alto alla pagina:

Meteo ANCONA
Meteo AOSTA
Meteo BARI
Meteo BOLOGNA
Meteo CAGLIARI
Meteo CAMPOBASSO
Meteo CATANZARO
Meteo FIRENZE
Meteo GENOVA
Meteo L'AQUILA
Meteo MILANO
Meteo NAPOLI
Meteo PALERMO
Meteo PERUGIA
Meteo POTENZA
Meteo ROMA
Meteo TORINO
Meteo TRENTO
Meteo TRIESTE
Meteo VENEZIA

Redazione Tempo Italia

19 giugno 2017 - ore 08:33