Meteo News - Meteo 15 giorni

Meteo, declino dell’Estate, ma sempre caldo, e novità nel Mediterraneo

EVOLUZIONE METEO E CLIMATICA 20-28 AGOSTO

Il periodo di previsione sarà caratterizzato nella prima parte probabilmente dall'influenza della bassa pressione che transiterà nel Nord Italia, questa causerà un moderato calo della temperatura soprattutto Nord, più lieve al Centro e al Sud, con un aumento della ventilazione. Si potranno avere temporali.

Burrasca estiva o rottura dell'estate
Considerato che il cambiamento del tempo è atteso dopo Ferragosto, e che potrebbe anche essere rilevante soprattutto per il Centro Nord Italia, tale evento in genere viene chiamato rottura dell'estate. Ciò non vuol dire che l'estate finirà qui.

Il ritorno della pioggia
Il rinnovarsi di periodi temporaleschi nelle regioni del Nord Italia fa auspicare che ci stiamo avviando verso una fase che vedrà un contenimento della siccità. Per il momento non sono attesi cambiamenti con grandi piogge, ancor meno per il Centro e il Sud Italia, dove proseguirà la siccità, localmente alleviata da sporadici temporali che non sono sufficienti a colmare il deficit pluviometrico di questi mesi.

Calo della temperatura
A causa dei ripetuti cambiamenti del tempo derivanti dall'influenza di correnti oceaniche, e per l'arretramento verso l'Africa dell'anticiclone subtropicale che ha causato le tante ondate di calore di quest'estate, è ipotizzabile un calo della temperatura media, che si porterà prossima ai valori tipici stagionali.

L'estate in declino
Alla fine di agosto saremo negli ultimi giorni dell'estate meteorologica. Infatti per convenzione internazionale il 1° settembre inizierà l'autunno meteorologico. Questo non vuol dire la fine estate, del tempo, del caldo. Bensì che ci stiamo avviando verso un reale declino del clima estivo, anche se negli ultimi anni c'è stato un ampliamento verso settembre del tempo tipico dell'estate soprattutto per il Centro e Sud Italia.

Temporali mediterranei
Prende posizione la previsione della formazione di un blocco di Alta Pressione nelle Isole Britanniche, che fermerebbe dopo alcuni mesi, il continuo flusso di perturbazioni oceaniche. Questo avrebbe ripercussioni anche in Italia, dove nel Mediterraneo tenderebbero a formarsi piccole aree di Bassa Pressione foriere di temporali fortissimi, in grado di generare eventi meteo estremi.
Queste bufere sono tipiche a settembre, e possono dare genesi a temporali marittimi pericolosi.

Normalità
Si ha come l'impressione che il periodo di previsione meteo climatico sarà caratterizzato da una situazione abbastanza prossima alla media stagionale. Ma la normalità, quella dei numeri è complessa da riprodurre in natura, ci dovremmo sempre accontentare di un range di condizioni meteo prossime alla media.


LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione, oppure CERCA la tua località nel campo form in alto alla pagina:

Meteo ANCONA
Meteo AOSTA
Meteo BARI
Meteo BOLOGNA
Meteo CAGLIARI
Meteo CAMPOBASSO
Meteo CATANZARO
Meteo FIRENZE
Meteo GENOVA
Meteo L'AQUILA
Meteo MILANO
Meteo NAPOLI
Meteo PALERMO
Meteo PERUGIA
Meteo POTENZA
Meteo ROMA
Meteo TORINO
Meteo TRENTO
Meteo TRIESTE
Meteo VENEZIA

Andrea Meloni

13 agosto 2017 - ore 08:39