Meteo News - Focus Meteo

Il METEO in ITALIA con onda di caldo punte di 43°C. Grave rischio incendi

Il meteo estremo colpisce ancora. Siamo in una situazione climatica di caldo intenso ben evidenziata dalla temperatura registrata. E laddove il clima è umido il tasso di umidità è elevato e genera indici di sensazione termica altissimi con il caldo che diventa afoso.

Rammentiamo che l'indice della temperatura percepita è un valore matematico che indica un valore termico che di riferimento, ma il corpo umano reagisce al mix dei vari fattori diversamente. Perciò può succedere che una temperatura percepita di 40°C possa essere di 35°C su alcuni individui, oltre per altri. Quindi non è un valore reale.
È una sorta di indicatore determinato dai vari fattori che generano la sensazione di calura. Ma è sempre corretto riportare come riferimento la temperatura reale e poi indicare se il caldo è afoso quando è umido, torrido quando è secco, e semmai l'indice di calura.

Nel frattempo il caldo sarà il protagonista anche mercoledì (oggi) in tutta Italia, con picchi di calura che saranno ragguardevoli: in Sardegna sono stimati picchi di 42°C, mentre in Sicilia di 43°C. Ma questi numeri, occasionalmente, potrebbero anche essere maggiori.
Laddove farà così caldo, l'aria sarà molto secca e quindi sarà caldo torrido.

Segnaliamo non solo il caldo, ma anche la siccità che seppur normale in questo periodo per il Centro Sud, con il mix di calura e vegetazione secca favorisce il propagarsi di incendi che ormai si verificano in molte regioni, ed in alcune aree il fuoco lambisce le città, come è stato il caso di Messina nella giornata di lunedì, ed il gigantesco e soprattutto scenografico incendio sul Vesuvio avvenuto martedì. Evento ripreso da mass media di tutto il Pianeta.

Il grande caldo che ci interessa viene dal Sahara, ma è mitigato dal Mediterraneo; si accentua nelle zone interne dove il sole riscalda il suolo. Qui il caldo non viene smorzato dall'influenza marina, ed in queste aree che si avranno i picchi massimi di temperatura.

Segnaliamo che stavolta la calura raggiungerà picchi eccezionali in Spagna, dove diverse stime indicano valori massimi anche di oltre 45°C nel sud del Paese.

A Siviglia, la famosa città del sud spagnolo, si prevedono almeno 10 giorni con temperatura massima di almeno 40°C, con picco di 46°C. Questi sono valori ragguardevoli anche per quelle calde zone d'Iberia abituate al caldo estivo.

Andrea Meloni

12 luglio 2017 - ore 12:56