Meteo News - Meteo 15 giorni

METEO 21-27 settembre, dal sole al maltempo e fresco

EVOLUZIONE METEO E CLIMATICA 21 - 27 SETTEMBRE
L'allontanamento della perturbazione responsabile dell'imminente terza ondata di maltempo di settembre dovrebbe garantire un graduale miglioramento. Miglioramento che però faticherebbe ad affermarsi, almeno inizialmente, perché lo sviluppo di un'ampia circolazione instabile sull'Europa orientale esporrebbe molte delle nostre regioni a correnti da est e quindi a residui temporali localmente intensi.

Da ovest, nel frattempo, un campo di alta pressione dovrebbe riuscire a riportare il bel tempo sul Nord Italia sulle tirreniche e in Sardegna, in un secondo momento sarebbe in grado di estendersi su gran parte d'Italia. Dovremo però prestare sempre attenzione anche alle depressioni atlantiche perché un nuovo vortice perturbato in ingresso sull'Europa occidentale potrebbe sfruttare la debolezza delle strutture anticicloniche presenti sul Mediterraneo per insinuarsi sui nostri mari e dar luogo ad altre piogge.

IN SINTESI IL METEO DEI PROSSIMI GIORNI
Nel fine settimana entrerà in scena il terzo peggioramento del mese di settembre, peggioramento che secondo le ultimissime proiezioni dei modelli matematici di previsione dovrebbe concentrarsi soprattutto nelle regioni del Centro Nord. Qui ci aspettiamo precipitazioni localmente abbondanti anche a carattere di rovescio o temporale, al Sud invece in un primo momento tornerà un po' di caldo perché andrà ad affermarsi un promontorio anticiclonico nordafricano. Poi con l'ingresso d'aria assai più fresca si dovrebbero osservare temporali fin sulle regioni meridionali mentre le temperature registreranno un cospicuo abbassamento in tutta Italia.

FOCUS SULLA PREVISIONE DEL LUNGO TERMINE
Nel periodo 21 o 23 settembre ci aspettiamo della residua instabilità che dovrebbe coinvolgere principalmente le regioni adriatiche e il sud Italia. Instabilità come detto causata da una circolazione d'aria fresca proveniente da est e che darebbe luogo a temporali localmente intensi. Nel frattempo sui settori occidentali si affaccerà ebbe un campo di alta pressione con conseguente miglioramento delle condizioni meteo, miglioramento che gradualmente proverebbe ad estendersi sull'intero stivale.

Le depressioni atlantiche continueranno però ad affondare colpi sull'Europa occidentale e uno di questi affondi non è escluso che possa isolare un vortice di bassa pressione a ridosso dell'Italia. Prospettiva, questa, che andrebbe a causare un nuovo incremento dell'instabilità verso gli ultimi giorni di settembre.

DIVERSE IPOTESI
Come già accaduto nelle scorse settimane i modelli matematici di previsione ci propongono diverse soluzioni, il che suggerisce un'incertezza legata al fatto che stiamo ancora attraversando un periodo di transizione stagionale. Al momento secondo il nostro parere è importante tenere sott'occhio l'ampia circolazione instabile che andrà a stabilirsi sull'Europa orientale perché potrebbe avere risvolti importanti nel periodo di previsione. Così come dovremo tenere sott'occhio l'alta pressione che proverà a consolidarsi sul Mediterraneo e qualora l'Atlantico dovesse mostrare meno vivacità non escludiamo che il periodo di bel tempo possa accompagnarci verso i primi di ottobre.

LINK veloce alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione, ma se non in elenco vai su CERCA la tua località nel campo form in alto alla pagina:

Meteo ANCONA
Meteo AOSTA
Meteo BARI
Meteo BOLOGNA
Meteo CAGLIARI
Meteo CAMPOBASSO
Meteo CATANZARO
Meteo FIRENZE
Meteo GENOVA
Meteo L'AQUILA
Meteo MILANO
Meteo NAPOLI
Meteo PALERMO
Meteo PERUGIA
Meteo POTENZA
Meteo ROMA
Meteo TORINO
Meteo TRENTO
Meteo TRIESTE
Meteo VENEZIA

Ivan Gaddari

15 settembre 2017 - ore 17:35