Meteo News - Meteo News Sardegna

Scoppiano i temporali con il caldo africano in Sardegna

In Sardegna fa caldo per il soffiare dei venti dal nord Africa. Ma questi sono attivati da una circolazione di bassa pressione che anticipa una perturbazione. Il fronte perturbato si è portato sulla Sardegna, dove ha avviato un aumento della nuvolosità, deboli e sparse piogge sporche di pulviscolo del deserto del Sahara, ed in queste ore anche da temporali.

Veduta da Ozieri del temporale che interessava alle ore 8:00 la zona di Chilivani. Fonte webcam ozierimeteo.altervista.org/

I temporali in atto non dovrebbero portare ingenti piogge, infatti hanno la base delle nubi molto alta e la precipitazione sovente evapora prima di toccare terra. E solo nei temporali più intensi può capitare che le piogge tocchino terra intensi, ma questo succede nei forti temporali che spingono verso il suolo forti rovesci.

I temporali di queste ore generano comunque, inquietanti e intense scariche elettriche, con fulmini nube nube, e solo alcuni raggiungono il suolo generando un notevole fragore.

Ormai sembra cominciata per la Sardegna la stagione calda, e temporali come quelli descritti non sono insoliti durante le avvezioni di aria calda, ovvero le ondate di caldo che vengono dalla vicina Africa.

Per le piogge serie servirebbe ben altro, ovvero i fronti oceanici, ma questi interessano ormai a ripetizione, esclusivamente il Nord Italia.

Redazione Tempo Italia

6 maggio 2017 - ore 08:07