Questo sito fa parte del NetWork

Meteo Nord Italia, rischio di pericoloso peggioramento

Le proiezioni dei modelli matematici prospettano un sensibile peggioramento sulle regioni settentrionali nel finire di settimana, quando dovrebbe transitare una profonda area di bassa pressione associata ad una serie di corpi nuvolosi perturbati. Si potrebbero verificare piogge di forte intensità, soprattutto nelle regioni a nord del fiume Po.

 

 

Piogge particolarmente severe cadrebbero su tutta l’area alpina e prealpina, generando, nel caso, un sensibile aumento della portata dei corsi d’acqua.

 

Al momento i dati di previsione meteo per quel periodo necessitano di conferma, però è da qualche giorno che osserviamo una previsione piuttosto avversa. Una sorta di burrasca estiva.

 

La burrasca potrebbe giungere a seguito di un periodo abbastanza caldo, quindi sfruttare anche forti contrasti termici che darebbero temporali di intensità eccezionale.

 

Questa è la stagione delle precipitazioni estreme che cadono soprattutto nelle zone alpine e prealpine. Storicamente è soprattutto durante la stagione estiva che si verificano le alluvioni lampo da queste parti.

 

Per chi si troverà in vacanza, suggeriamo di seguire accuratamente le previsioni meteo locali, ed eventuali allerte meteo diffuse dagli Enti preposti.

 

 

Rammentiamo che le previsioni meteo con validità sino a 5 giorni hanno una maggiore affidabilità rispetto a quelle a più lungo termine.

 

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d’Italia:

 

– ANCONA
– AOSTA
– BARI
– BOLOGNA
– CAGLIARI
– CAMPOBASSO
– CATANZARO
– FIRENZE
– GENOVA
– L’AQUILA
– MILANO
– NAPOLI
– PALERMO
– PERUGIA
– POTENZA
– ROMA
– TORINO
– TRENTO
– TRIESTE
– VENEZIA

 

Exit mobile version