Questo sito fa parte del NetWork

Meteo con persistente Bassa Pressione. Frequenti perturbazioni sull’Italia

Nuove intense perturbazioni raggiungeranno il nostro Paese.

Meteo prossimi giorni con perturbazioni.

Meteo prossimi giorni con perturbazioni.Le condizioni meteo dei prossimi giorni saranno influenzate dal transito di aree di bassa pressione associate a moderate perturbazioni atmosferiche. La fase più acuta di maltempo che ha interessato l’Italia perderà gradualmente intensità.

 

Tuttavia, l’Italia sarà sede di ulteriori basse pressioni, almeno sino ai primi giorni della prossima settimana, e queste attireranno a se perturbazioni oceaniche che determineranno frequenti periodi di instabilità atmosferica, con la possibilità di ulteriori precipitazioni.

 

Per quanto concerne la temperatura, questa oscillerà di giorno in giorno esclusivamente per effetto dell’alternarsi di diverse masse d’aria, ma non si avranno forti oscillazioni termiche. La temperatura sarà influenzata da nubi e precipitazioni.

 

Vediamo nel dettaglio l’evoluzione giorno per giorno:

 

giovedì 10 avremo il transito di una nuova perturbazione, questa sarà diretta soprattutto verso le regioni tirreniche, la Sardegna e poi la Sicilia. Sarà associata precipitazioni a carattere sparso, sovente a carattere di rovescio con la possibilità di temporali. Nelle regioni settentrionali si avranno condizioni meteo di stabilità, con scarsa possibilità di precipitazioni.

 

Venerdì 11 si avranno condizioni ancora di instabilità atmosferica, un nuovo impulso di aria instabile giungerà da ovest, e tenderà a creare un peggioramento sull’Italia occidentale. La neve tornerà a cadere sulle Alpi soprattutto del settore ovest, localmente anche copiosa. Qualche debole nevicata si potrebbe verificare sino alle basse quote del Piemonte. Potrebbe nevicare in Valle d’Aosta. E sempre nel corso della giornata avremo un aumento della nuvolosità sul resto d’Italia, con rovesci di pioggia e temporali sparsi.

 

Sabato 12 l’instabilità atmosferica sarà piuttosto diffusa in Italia a causa del transito di una bassa pressione associata a corpi nuvolosi localmente intesi. Sulla base delle attuali informazioni, le precipitazioni più copiose si dovrebbero verificare sul settore tirrenico e le due isole maggiori. Potrebbe nevicare ancora sulle Alpi, ma con intensità decisamente inferiore rispetto ai giorni precedenti. Domenica 13 le condizioni meteo tenderanno a migliorare temporaneamente, ed in Valle Padana si potrà avere nebbia.

 

Lunedì 14 altri corpi nuvolosi dovrebbero raggiungere d’Italia, e così anche martedì 14. Tuttavia, l’acuta fase di maltempo dovrebbe attenuarsi, in quanto l’alta pressione presente a est del nostro Paese, si allontanerà, determinando condizioni di blocco stavolta in Grecia e nella Turchia mediterranea, dove si avranno precipitazioni intense.

 

Rammentiamo che le previsioni meteo con validità sino a 5 giorni hanno una maggiore affidabilità rispetto a quelle a più lungo termine.

 

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d’Italia:

– ANCONA
– AOSTA
– BARI
– BOLOGNA
– CAGLIARI
– CAMPOBASSO
– CATANZARO
– FIRENZE
– GENOVA
– L’AQUILA
– MILANO
– NAPOLI
– PALERMO
– PERUGIA
– POTENZA
– ROMA
– TORINO
– TRENTO
– TRIESTE
– VENEZIA

 

DIRETTA METEO

Italia

Exit mobile version