METEO Italia sino 12 Giugno. CONTINUI TEMPORALI, estate ancora zoppicante

Temporali diurni e caldo senza eccessi. Anticiclone ci proverà solo dal weekend, ma ancora rischio acquazzoni



METEO SINO AL 12 GIUGNO 2021, ANALISI E PREVISIONE

Il tempo instabile sta caratterizzando l’avvio di settimana, per via di infiltrazioni d’aria fresca, in discesa sul Nord Europa, che affluiscono sull’Italia al seguito dell’impulso perturbato del weekend. L’anticiclone africano è stato spazzato via, con temperature che sono nettamente calate ovunque anche sulle regioni del Sud della Penisola.

 

Nel corso della settimana l’anticiclone continuerà a rimanere ai margini, in quanto tenderà a posizionarsi sull’Europa Occidentale con massimi posizionati in prossimità del Regno Unito. L’Italia sarà quindi ancora in balia di correnti settentrionali instabili, che scorreranno proprio lungo il bordo orientale dell’anticiclone.

Evoluzione meteo seconda parte di settimana

 

INSTABILITA’ PROTAGONISTA PER L’INTERA SETTIMANA

Le condizioni meteo rimarranno movimentate, con l’atmosfera predisposta allo sviluppo di temporali nelle ore più calde. I fenomeni temporaleschi coinvolgeranno a macchia di leopardo soprattutto le aree interne a ridosso dei rilievi, anche se non mancheranno momenti a tratti caratterizzati da ampio soleggiamento.

 

I massimi di pressione rimarranno infatti relegati ad ovest, tra la Penisola Iberica e le Isole Britanniche. Una lacuna barica dominerà sull’Italia, con continue infiltrazioni fresche dai quadranti settentrionali. Tuttavia, nella seconda parte della settimana assisteremo ad un progressivo rinforzo dell’anticiclone, che inizierà a spostare il proprio fulcro più vicino all’Italia.

 

TEMPERATURE IN RISALITA, MA CALDO SENZA ECCESSI

Continui impulsi d’aria fresca manterranno il clima gradevole, senza nuove fasi di caldo intenso. La temperatura inizierà però ad aumentare soprattutto al Nord e su parte delle regioni centrali tirreniche nella seconda parte della settimana, grazie al rinforzo dell’anticiclone sull’Europa Occidentale. Non sono però attesi picchi termici significativi.

 

ANTICICLONE PIU’ FORTE DAL WEEKEND, MA ANCORA METEO INSTABILE

Negli ultimi giorni della settimana la maggiore vicinanza dell’anticiclone contribuirà a ridurre l’instabilità. Non avremo un definitivo miglioramento, in quanto il cuore dell’alta pressione resterà ancora ad ovest e sulla nostra Penisola vi saranno ulteriori spifferi d’aria fresca in quota a favorire meteo ancora instabile.

 

Il campo anticiclonico farà sentire la propria presenza maggiormente al Centro-Nord, con episodi d’instabilità più sporadici. Il Sud Italia sarà ancora invece più scoperto e coinvolto dalle infiltrazioni d’aria fresca. Pertanto anche il weekend sarà all’insegna di temporali diurni soprattutto in Appennino, ma localmente in espansione ad aree pianeggianti e costiere.

 

ULTERIORI TENDENZE METEO

Nella prossima settimana l’anticiclone potrebbe completare il suo ulteriore spostamento verso l’Italia, con meteo che potrebbe assumere connotati da piena estate. Non è quindi escluso che il caldo estivo possa esplodere, se si creeranno le condizioni per la risalita di masse d’aria calde dall’entroterra nord-africano. Vedremo se questa tendenza verrà più o meno confermata.



Exit mobile version