Un po’ di ANTICICLONE per avere il premio meteo invernale

Ci si gioca tutto



Sì, è da mettere in conto. Per avere un po’ d’Inverno, d’Inverno vero, dobbiamo passare per l’Alta Pressione. Tale scenario meteo è ampiamente contemplato dalle ultimissime elaborazioni modellistiche, elaborazioni che concordano nel proporci l’espansione anticiclonica verso est.

 

 

La struttura dovrebbe spingersi sull’Europa centrale e sul Mediterraneo centro occidentale. Attenzione però, perché contestualmente aria davvero gelida scivolerà lungo il fianco orientale invadendo pesantemente i settori orientali del vecchio continente. Diciamo che il gelo si porterà a due passi dalle nostre regioni.

 

L’Italia, per capirci, si verrà a trovare esattamente nel mezzo: da un lato l’Anticiclone, che con la sua propaggine orientale almeno inizialmente dovrebbe garantire bel tempo, dall’altro lato l’aria gelida continentale. La dinamica barica descritta è frutto di quel che sta accadendo al Vortice Polare.

 

Vortice Polare in fase di accelerazione, che difatti costringerà l’Anticiclone sui paralleli ma che qualora dovesse frenare appena appena potrebbe facilitare l’espansione anticiclonica verso nordest. A quel punto potremmo assistere all’intrusione dell’aria gelida sul Mediterraneo e allora sì che l’Inverno mostrerebbe i muscoli.

 

Piaccia o non piaccia siamo prossimi al bivio stagionale, quel bivio stagionale che tra non molto ci dirà se dovremo accontentarci del poco Inverno registrato sinora o se viceversa potremo puntare al bersaglio grosso. Sì, perché siamo ancora convinti che si possa centrale il bersaglio grosso, vi sono ancora parecchi elementi che puntano in quella direzione.

 

Anche da alcune proiezioni modellistiche si è intravisto qualcosa d’interessante, ma al momento sono solamente indizi. Per fare una prova ci vorrà di più, ci vorrà ancora un po’ di pazienza.



Exit mobile version