Meteo Italia: maltempo con nubifragi e violenti temporali, crollo termico

Prolungata azione di un vortice mediterraneo freddo con instabilità e precipitazioni anche abbondanti

METEO SINO AL 15 MAGGIO 2023, ANALISI ATTUALE E PREVISIONE

Il maltempo entra in scena a partire dal Nord-Ovest, con meteo in deterioramento a causa di una nuova perturbazione legata all’intrusione di una depressione nord-atlantica. Ciò provocherà una forte instabilità, con piogge e temporali. Le temperature diminuiranno notevolmente a causa dell’ingresso di aria più fredda proveniente dal Nord Atlantico.

 

Vortice insidioso in accentuazione verso il weekend

Il guasto meteo si annuncia significativo e duraturo, poiché il vortice di bassa pressione si radicherà nel bacino centrale del Mediterraneo. Tra giovedì e venerdì, la depressione rimarrà attiva, seppur meno energica, ma continuerà a portare frequenti temporali al Centro-Nord, con possibilità di grandinate durante i fenomeni più intensi.

 

VIGOROSO CICLONE NEL WEEKEND CON METEO A TRATTI PERTURBATO

Sul finire della settimana, un altro impulso perturbato dalla Francia favorirà un ulteriore approfondimento del vortice mediterraneo, causando una nuova accentuazione dell’instabilità e del maltempo. I giorni del weekend saranno caratterizzati da piogge intense, temporali, possibili nubifragi e un generale rinforzo dei venti.

 

L’anticiclone non sembra intenzionato a riprendere il controllo del Mediterraneo e rimarrà confinato tra l’Atlantico e il Nord Europa. Questa fase perturbata, con temperature al di sotto della media, risulta anomala per il periodo primaverile. Inoltre, la situazione ciclonica potrebbe persistere anche durante la settimana prossima, con condizioni meteo ancora compromesse.

 

NEL DETTAGLIO

 

Mercoledì 10 Maggio: scenario instabile a tratti perturbato su gran parte dell’Italia, con piogge e temporali anche intensi, localmente accompagnati da grandinate. Condizioni migliori tra Nord-Ovest e Sardegna, con ampie schiarite. Temperatura in calo.

 

Giovedì 11 maggio: marcata instabilità e temporali intermittenti, con precipitazioni più diffuse al Nord-Est e nel pomeriggio anche sull’Ovest delle Alpi. Fenomeni più sporadici tra Sud e Isole.

 

Venerdì 12 Maggio: acquazzoni al Centro-Nord, Campania e nord Puglia, specie al pomeriggio.

 

ULTERIORI TENDENZE METEO

La depressione mediterranea si rafforzerà nel fine settimana, portando condizioni perturbate con precipitazioni localmente intense e diffuse, che coinvolgeranno anche il Sud. Previsto un ulteriore calo delle temperature.

 

Exit mobile version