Meteo Weekend di venti forti: raffiche che sfiorano i 100 km/h!

Un nuovo fronte temporalesco si abbatte⁢ sull’Italia: attenzione al vento!

Da oltre un giorno, ‍l’Italia è stata colpita da un’altra ⁢perturbazione di origine atlantica. ​Questo vasto fronte temporalesco, che ha​ interessato principalmente le regioni settentrionali nella giornata di⁤ giovedì 9 novembre, si sposterà verso il sud⁤ Italia nelle prossime ore, coinvolgendo in particolare le regioni tirreniche. Tuttavia, la situazione sembra essere più⁣ tranquilla ‍sul versante adriatico.

 

ià da‍ oggi,‍ si​ prevede un ‍miglioramento delle condizioni meteorologiche​ al Nord, con ampie schiarite ​e qualche possibile rovescio in Liguria. Si prevedono ⁣anche precipitazioni su Emilia‌ Romagna, ‌Lombardia orientale e⁢ Triveneto, ma ​di ⁣scarsa ⁣entità. Un cambiamento più marcato si avrà nelle ‍regioni centrali e soprattutto‌ tirreniche, mentre il versante adriatico rimarrà più ⁣asciutto.

 

Non⁢ solo pioggia: attenzione al vento!

Con l’arrivo di ⁣questa perturbazione, assisteremo anche ⁤a un’intensificazione ⁤dei venti ⁣su tutta la penisola, con possibili mareggiate. Nella giornata di oggi, venerdì 10 novembre, si prevedono raffiche fino a 70-90 km/h sulle coste tirreniche di Toscana, Liguria orientale e alto Lazio. Raffiche fino a 60-70 km/h sulla Sardegna occidentale, mentre raffiche fino a ⁤50-60 km/h sulle coste tirreniche centro-meridionali, Ionio e⁣ basso Adriatico. La ventilazione sarà prevalentemente da sud-ovest.

 

Nella giornata di ​sabato, con la discesa del fronte fino all’estremo sud, la ventilazione rimarrà sostenuta ⁤di maestrale su Mar​ Ligure e di Corsica con⁤ raffiche fino⁢ a 60-80 km/h. ⁢Si potranno registrare raffiche di​ vento ⁢fino⁤ a⁣ 85-90 km/h sul basso Tirreno. Sullo Ionio e ⁤sulla​ Puglia, invece, ​la ventilazione sarà ancora da ‌ovest/sudovest con raffiche fino a 50-60 ⁢km/h.

 

Da sabato sera,‌ i venti inizieranno a diminuire di intensità e si orienteranno principalmente‌ da ‍ovest/nordovest.

Quindi,‌ nonostante il maltempo, l’Italia ​si prepara ⁢a fronteggiare questa nuova perturbazione​ con la⁢ consueta resilienza. Ricordiamo ‌a tutti di ‌prestare attenzione alle ‍condizioni ‍meteorologiche e ⁣di​ seguire le indicazioni delle autorità locali.

Exit mobile version