Meteo TROPICALE, ondata di calore dal Sahara

L'Italia vedrà ancora meteo estremo.



ondata di calore - Meteo TROPICALE, ondata di calore dal Sahara
Ondata di calore

Le condizioni meteo in Italia stanno rapidamente migliorando, ma ecco che aria molto calda proveniente dal deserto del Sahara tenderà a interessarci, generando un ulteriore aumento della temperatura già laddove fa molto caldo.

 

Ormai della bassa pressione che interessato gli scorsi giorni, non resta quasi più traccia, forse qualche temporale pomeridiano si potrebbe verificare nelle zone interne del Sud e di Sicilia. Ma le condizioni meteo sono in rapido miglioramento.

 

Ed ecco che quindi stiamo accedendo ad una nuova ondata di caldo, e la durata pone alcuni dubbi. Innanzitutto, la sua intensità da una previsione che la vedeva media sta diventando forte, e si raggiungeranno ancora una volta temperature che solitamente erano insolite nel passato, ma che invece delle nuove stagioni estive sono divenute piuttosto comuni.

 

Però, con il mese di agosto la circolazione atmosferica inizierà a cambiare, in Atlantico le perturbazioni oceaniche cominceranno ad essere più intense, e potrebbero scalfire la massa d’aria tropicale che si è instaurata nel Mar Mediterraneo, e che favorisce di ondate di calore dal Nordafrica.

 

Come abbiamo già evidenziato, con l’avvento di agosto ci potrebbero essere nuove gocce d’aria fredda che potrebbero dare origine a eventi temporaleschi. I fenomeni potrebbero assumere anche forte intensità, essere accompagnati da grandinate e anche da nubifragi. Occasionalmente, si potrebbero avere condizioni ideali per alluvioni lampo. E lo abbiamo potuto osservare martedì all’alba in Puglia, dove nel nord della regione si sono abbattute precipitazioni che hanno toccato valori di 250 mm in un brevissimo lasso di tempo.

 

Nel frattempo, il Mediterraneo continuerà ad aumentare la sua temperatura superficiale, e fornirà energia ad ogni sistema perturbato o di instabilità che raggiungerà.

 

Temperature massime fino al 25 luglio 2021 per i capoluoghi italiani

Villacidro, Sanluri 41°C

Oristano, Iglesias 40°C

Foggia, Sassari 39°C

Carbonia, Cosenza, Reggio nell’Emilia 38°C

Tempio Pausania, Nuoro, Forlì, Modena, Pesaro, Cesena, Parma, Olbia 37°C

Ascoli Piceno, Benevento, Andria, Bologna, Caltanissetta 36°C

Lanusei, Terni, Rimini, Arezzo, Chieti, Firenze, Macerata, Bari, Avellino, Piacenza, Lecce 35°C

Cremona, Pescara, Roma, Rovigo, Frosinone, Prato, Siena, Teramo, Caserta, Ferrara, Mantova, Palermo, Pavia, Perugia, L’Aquila, Ragusa, Taranto, Trapani, Pistoia 34°C

Messina, Rieti, Siracusa, Barletta, Grosseto, Trieste, Urbino, Viterbo, Lucca, Reggio di Calabria, Verona, Brindisi, Ravenna, Alessandria, Lodi, Matera, Napoli, Salerno, Milano, Tortolì, Vibo Valentia 33°C

Brescia, Cagliari, Enna, Padova, Isernia, Ancona, Crotone, Catania, Pisa, Trani, Vicenza, Catanzaro, Fermo, Potenza, Latina, Carrara, Asti, Bolzano, Monza 32°C

Campobasso, La Spezia, Trento, Treviso, Agrigento, Novara, Massa, Pordenone, Aosta, Gorizia, Verbania, Vercelli, Torino 31°C

Livorno, Sondrio, Como, Udine, Venezia, Lecco, Bergamo 30°C

Savona, Cuneo, Imperia, Varese 29°C

Genova, Belluno 28°C

Biella 27°C

 

 



Exit mobile version