METEO sino weekend, CALDO da ESTATE TARDIVA ma TEMPORALI in arrivo da ovest

Forte rimonta dell’anticiclone africano, ma le correnti atlantiche porteranno temporali a partire da metà settimana al Nord



METEO SINO AL 18 SETTEMBRE 2021, ANALISI ATTUALE E PREVISIONE

La prepotente rimonta di un promontorio anticiclonico subtropicale porta meteo stabile e temperature in graduale aumento sull’Italia. Il vortice mediterraneo, responsabile della fase di acuta instabilità del weekend, si è portato in direzione dell’Egeo ormai attenuato e si allontanerà ulteriormente verso levante.

 

Il clima diverrà decisamente caldo per il periodo, con temperature che saliranno ulteriormente per il crescente afflusso di aria africana a supporto dell’anticiclone. Avremo così un contesto climatico da estate tardiva, con picchi addirittura fino a 33-34 gradi in alcune aree delle regioni del Sud, ma la soglia dei 30 gradi si potrà superare ripetutamente anche in Val Padana.

Fiammata di caldo, ma con qualche temporale in arrivo al Nord verso metà settimana

 

DECISO RINFORZO DELL’ANTICICLONE AFRICANO SUL MEDITERRANEO

Il potente campo di alta pressione, alimentato da un attivo flusso d’aria calda di matrice nord-africana, si insedierà sul Mediterraneo Centrale, inglobando pienamente l’Italia. Ci attendono giornate con meteo ovunque stabile e temperature sopra media su valori diffusamente superiori ai 30 gradi.

 

Nonostante le correnti calde africane, infiltrazioni instabili in arrivo dall’Atlantico inizieranno ad insidiare la struttura anticiclonica, portando i primi effetti nel corso di metà settimana su aree alpine e prealpine con sviluppo di nuvolosità diurna e qualche rovescio. L’instabilità tenderà poi a farsi strada su tutto il Nord, con l’anticiclone africano che terrà duro al Centro-Sud.

 

CLIMA ESTIVO IN PIENO SETTEMBRE

Ci sarà una vera e propria fiammata di caldo tardivo, con temperature ovunque estive, che sulle Isole Maggiori potrebbero sfiorare o raggiungere i 35 gradi, complice lo scirocco. Non si tratterà però di una stabilità anticiclonica duratura, con temperature in calo dopo metà settimana a partire dal Nord.

 

CALDO AFRICANO STOP E PIU’ TEMPORALI NEL WEEKEND

Un fronte d’instabilità si porterà a ridosso dell’Italia tra giovedì e venerdì, coinvolgendo principalmente le regioni del Nord con qualche precipitazione. La perturbazione faticherà a portarsi sull’Italia, per via della resistenza imposta dall’anticiclone africano che continuerà il suo predominio al Sud con clima molto caldo.

 

Qualche rovescio o temporale lambirà anche le regioni centrali. Solamente nel weekend si intravede un ulteriore cedimento anticiclonico, con le correnti instabili atlantiche che piloteranno un nuovo ammasso perturbato forse più organizzato che porterebbe un calo termico, pur con valori sempre molto miti per il periodo.

 

ULTERIORI TENDENZE METEO

L’anticiclone africano mollerà la presa anche al Sud tra il weekend e l’inizio della prossima settimana. Non ci sono però ancora le condizioni per dinamiche meteo più autunnali, anche se avremo una circolazione più fresca. Le piogge diffuse e organizzate appaiono ancora decisamente un miraggio.



Exit mobile version