logo tempoitalia

Meteo News - Focus Meteo

La Corrente del Golfo si è raffreddata. Contraccolpi meteo su Europa

Nel Nord America si susseguono grosse aree cicloniche nelle aree orientali e nordorientali. Si sono avute ondate di freddo. Per altro, il freddo si è tuffato anche nell'Europa orientale, ma non ha alcun effetto sulla corrente del Golfo.

Ben diverso è per il freddo che ha interessato la parte orientale del Nord America, che ha favorito il già consolidato abbassamento della temperatura delle acque superficiali della Corrente del Golfo, che sono scese sotto delle medie di riferimento.

 

MeteoGiornale.it scrive:

"La Corrente del Golfo, ricordiamolo per chi magari non lo sapesse, è una corrente oceanica che porta acqua calda dal Golfo del Messico nell'Oceano Atlantico. Si estende fino alla costa orientale degli Stati Uniti e del Canada, dove inizia a ruotare in direzione dell'Europa nord-occidentale. Questa corrente di acqua calda influenza il clima della costa orientale della Florida, mantenendo le temperature più calde in inverno e più fresche in estate, giusto per farvi un esempio.

 

Per quanto riguarda l'Europa, la Corrente del Golfo aiuta a mitigare il clima nei paesi dell'Europa occidentale, con un impatto notevole a carattere regionale."

 

La diminuzione della temperatura della Corrente del Golfo può determinare anomalie meteo climatiche sull'Europa, soprattutto quella occidentale, e di conseguenza anche sull'Italia. Queste sono in genere ridottissime nella stagione estiva, ma sono comunque potenzialmente probabili.

 

D'Inverno, un calo dei valori termici delle acque superficiali nord atlantici, determinerebbe una maggiore possibilità di avere meteo inclemente e freddo in Europa, con tempeste oceaniche più intense.

 

Si ridurrebbe l'effetto mitigatrice della Corrente del Golfo. Non stiamo parlando di un blocco.

 

E allora la domanda che viene spontanea è se ciò che succede attualmente potrebbe avere ripercussioni sul meteo estivo. Orbene, in grandi linea si, con un incremento degli scambi di masse d'aria secondo i meridiani, quindi con un aumento di frequenza del meteo estremo.

 

Rammentiamo che le previsioni meteo con validità sino a 5 giorni hanno una maggiore affidabilità, mentre questa decresce man mano che ci allontaniamo nel tempo.

Alessandro Arena

23 maggio 2020 - ore 22:57

Cerca per tag: corrente del golfo influenza meteo corrente del golfo raffreddamento corrente del golfo