Meteo News - Meteo 15 giorni

METEO 15 giorni: tutto a soqquadro, aria d’Africa e poi Russia

POSSIBILE EVOLUZIONE METEO SINO AL 26 MARZO
In una prima fase avremo l'influenza dell'aria fredda che sta raggiungendo l'Italia, e che intensificherà l'attuale condizione di instabilità nel nostro Paese. Una nuova forte perturbazione transiterà nella giornata di mercoledì 13 marzo, quando si avranno di nuovo forti venti da Nord Ovest.

Nei giorni successivi le condizioni meteo tenderanno lentamente a migliorare, e il fine settimana si annuncia abbastanza buono. Nel frattempo la temperatura dopo un brusco calo che si avvertirà soprattutto sulle aree prossime crinali alpini, la Penisola e le Isole Maggiori, tenderà a salire nuovamente. Al contrario la temperatura tenderà temporaneamente a calare nei valori minimi in Valle Padana, ma a salire di nuovo nei valori massimi dopo il nuovo brusco calo e si avrà nelle giornate di mercoledì e giovedì.

LA PROSSIMA SETTIMANA
La linea di tendenza è per una spiccata variabilità, con la potenziale influenza di un'area di bassa pressione sul Nordafrica che potrebbe condizionare soprattutto la Sicilia e la Sardegna orientali, con maltempo anche di forte intensità.
Ma questa previsione necessiterà di essere confermata nei prossimi giorni.

L'area di bassa pressione sul Nordafrica, se sarà confermata, dovrebbe determinare un temporaneo flusso di aria calda verso l'Italia, perciò i termometri tenderanno a salire sensibilmente rispetto agli attuali valori.

Ma la linea di tendenza per i giorni a seguire appare molto variabile, infatti si potrebbe verificare una nuova irruzione di aria molto fredda sull'Europa orientale che potrebbe influenzare anche le nostre regioni orientali, dove si avrebbe un nuovo forte calo termico è una temporanea ondata di maltempo di stampo invernale.

ONDATE DI FREDDO
Le ondate di freddo nel mese di marzo sono abbastanza tipiche, queste si verificano, anche se con minor frequenza pure ad aprile, e negli ultimi anni sempre più a maggio. Tali condizioni meteo stanno aumentando la continentalità da del nostro clima.

IL SEGUITO
Saremo ormai alla fine del mese di marzo, il sole inizierà ad essere sempre più alto nell'orizzonte, le belle giornate vedranno temperature ormai miti, mentre le notti continueranno essere abbastanza fresche, se non fredde nel caso di irruzioni di aria fredda.

PIOGGE AL NORD ITALIA
Le proiezioni a più lungo termine prospettano ampie variazioni di temperatura, in sostanza si potrebbero alternare fasi calde e fredde. Purtroppo, per il momento non abbiamo notizie buone per quanto riguarda le piogge nel Nord Italia, queste potrebbero riprendere nel mese di aprile, ma ancora è troppo prematuro averne certezza.
Per il momento proseguirà la fase piuttosto siccitosa, inoltre a causa di numerosi eventi di Favonio aumenterà la disidratazione del terreno.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua località nel campo form in alto alla pagina:

Meteo ANCONA
Meteo AOSTA
Meteo BARI
Meteo BOLOGNA
Meteo CAGLIARI
Meteo CAMPOBASSO
Meteo CATANZARO
Meteo FIRENZE
Meteo GENOVA
Meteo L'AQUILA
Meteo MILANO
Meteo NAPOLI
Meteo PALERMO
Meteo PERUGIA
Meteo POTENZA
Meteo ROMA
Meteo TORINO
Meteo TRENTO
Meteo TRIESTE
Meteo VENEZIA

Federico De Michelis

12 marzo 2019 - ore 19:07