Meteo News - Meteo 7 giorni

Meteo ad una settimana: ESTATE diversa, venti anche dalla RUSSIA

METEO SINO AL 18 LUGLIO 2019
L'evoluzione meteo sarà caratterizzata dal transito di masse d'aria relativamente fresca, provenienti da nord, nord est, persino dalla Russia europea, che determineranno periodi di tempo instabile. In una visione d'insieme, gran parte d'Italia sarà interessata da condizioni meteo estive, dove si inseriranno periodi temporaleschi generalmente di breve durata. Tuttavia, la fase di tempo perennemente soleggiata con caldo estremo prendono una pausa su gran parte del territorio, ma attenzione, come accennato, il tutto succederà in un contesto estivo.

La previsione puntuale di fenomeni temporaleschi viene continuamente modificata dai calcolatori matematici, ciò è abbastanza comune nei periodi dove le condizioni meteo sono parecchio instabili, ed in particolare d'Estate, pertanto si parlerà di probabilità e mai di certezza.

La temperatura apparirà a tutti noi decisamente fresca rispetto al periodo precedente, ma tuttavia dovrebbe essere prossima ai valori medi tipici di questa fase di Luglio, pertanto si avvicinerà frequentemente ai 30° centigradi nei valori massimi, localmente superandoli. Laddove si verificheranno temporali diurni, la temperatura massima potrebbe diminuire sensibilmente, ma sarà solo un effetto locale e generalmente di breve durata.

Di certo, una condizione meteo con temperature così inferiori rispetto al periodo precedente, comporteranno una sensazione di refrigerio, ideale per stare all'aria aperta, per trascorrere giornate al mare o in montagna, ma anche in città. L'Estate non è una stagione estrema come quella che abbiamo vissuto finora, dove il caldo ha generato sofferenza, soprattutto laddove nelle ore notturne la colonnina di mercurio è rimasta per molto tempo prossima ai 30° centigradi. Quello è un caldo che non dovrebbe appartenerci.

Ma la settimana prossima si annuncia instabile a tratti. Non ci sarà maltempo durevole e persistente, siamo d'Estate, quindi avremo passaggi di fronti nuvolosi che a tratti daranno genesi a temporali.

I temporali potranno assumere ancora una volta forte intensità, anche se la temperatura non è eccessivamente elevata. Probabilmente non si ripeteranno, per ora, eventi estremi come quelli che si sono avuti in questi giorni, con grandinate devastanti e venti ben oltre la velocità di tempesta. Tuttavia, i temporali estivi sono generalmente forieri di violenti acquazzoni, che in breve tempo scaricano anche grosse quantità di acqua. Potrebbe grandinare, ma la possibilità di grandinate con chicchi di grosse dimensioni è assai inferiore agli scorsi giorni, ma non assente.

Questo periodo potremmo definirlo come una sorta di sosta dalle nuove Estati, anche se si potranno avere temporali anche al Centro-Sud Italia, laddove in questo periodo dell'anno solitamente prevale il bel tempo, e le piogge sono in media estremamente rare.

Invece, Sardegna e Sicilia si troveranno maggiormente coinvolte dalle masse d'aria calda che stazioneranno dal Nordafrica, qui la temperatura potrebbe nuovamente salire oltre la media stagionale. Inoltre, le due Isole Maggiori non dovrebbero essere interessate da fasi temporalesche, se non occasionalmente.

Seguiranno approfondimenti aggiornamenti meteo.


LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:

- ANCONA
- AOSTA
- BARI
- BOLOGNA
- CAGLIARI
- CAMPOBASSO
- CATANZARO
- FIRENZE
- GENOVA
- L'AQUILA
- MILANO
- NAPOLI
- PALERMO
- PERUGIA
- POTENZA
- ROMA
- TORINO
- TRENTO
- TRIESTE
- VENEZIA

Federico De Michelis

12 luglio 2019 - ore 07:44