Meteo News - Focus Meteo

Meteo CALDO fortissimo: il possibile STOP con TEMPORALI e GRANDINE

Ormai ci siamo, l'evoluzione meteo indicata dai modelli matematici di previsione perfeziona l'entità dell'ondata di calore che interesserà l'Italia questa settimana, mentre per la prossima settimana ci sono varie riserve, con diverse ipotesi.


ONDATA DI CALORE
Un cenno è d'obbligo: la previsione di caldo sta allarmando mezza Europa, ne parlano buona parte dei siti meteo mondiali. Anche in Italia, alcune regioni, hanno emanato avvisi meteo come in Sardegna.
Ma il caldo peggiore arriverà tra domani e giovedì (non più venerdì, parrebbe), quando il Nord Italia, buona parte del Centro tirrenico e la Sardegna, saranno in una cappa di calore notevole. Nel Nord Ovest italiano si potrebbero avere persino dei record di temperatura.

Ma la calura avrà i suoi picchi massimi tra Francia e Spagna.

In quei giorni, il rischio di temporale in Italia è molto basso, ma non è escludibile nelle aree alpine e prealpine, unicamente a carattere isolato.

REFRIGERIO POTENZIALE
I lettori hanno necessità di ricevere soprattutto buone notizie, in quanto il caldo così forte è malsano, e darà non pochi disagi nelle aree interessate.

La buona notizia è che tra venerdì e domenica avremo un decadimento della forza dell'ondata di calore al Nord Italia, ovvero l'area che avrà le maggiori anomalie climatiche. Qui si potrebbe avere anche qualche temporale specie nelle aree alpine e prealpine, ma non è escludibile qualche fenomeno anche altrove.

Lunedì la temperatura potrebbe temporaneamente salire al Nord Italia, ma abbiamo necessità di averne conferma.

Mentre sono migliorate abbastanza le previsioni per i primi di Luglio, quando la temperatura scenderà per vari giorni su valori prossimi alla media. ATTENZIONE, intendiamo di poco sopra la norma, quindi niente STOP caldo estivo.

TUTTAVIA, nei primi giorni di Luglio ci sarà la possibilità di avere temporali sparsi al Nord Italia, Valle Padana compresa, quantomeno il settore padano a nord del fiume Po. Con la diminuzione del calore, c'è da segnalare che i temporali producono un calo termico per varie ore, riducendo la calura anche la notte, pertanto come fenomeno sono benefico, ma ci potrebbe essere un prezzo da pagare.

TEMPORALI INTENSI, GRANDINE
L'eccessivo calore accumulato fornirà energia alle nubi temporalesche, accrescendo la forza dei temporali, i quali potrebbero presentarsi con caratteristiche di forte intensità, anche con grandinate.

Ma per ora non si rileva la previsione di perturbazioni organizzate, quindi niente burrasche. Ma su ciò ci dovremmo aggiornare, in quanto le previsioni meteo sono abbastanza mutevoli, essendo in atto un evento atmosferico di straordinaria rilevanza.

LUNGO TERMINE
Non sembrano esserci nuove ondate di caldo estremo verso il Nord Italia, ma invece, permane la possibilità medio bassa, di onde di calore al Centro Sud e Isole Maggiori. Tuttavia, niente è certo per il meteo del lungo termine, in tale contesto sarà necessario seguire le novità che pubblicheremo.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:

- ANCONA
- AOSTA
- BARI
- BOLOGNA
- CAGLIARI
- CAMPOBASSO
- CATANZARO
- FIRENZE
- GENOVA
- L'AQUILA
- MILANO
- NAPOLI
- PALERMO
- PERUGIA
- POTENZA
- ROMA
- TORINO
- TRENTO
- TRIESTE
- VENEZIA

Alessandro Arena

25 giugno 2019 - ore 20:12