Meteo News - Editoriali

Meteo cambia: la NEVE, tempi maturi da NOVEMBRE

Meteo che cambia. Già da qualche tempo si parla di segnali d'inverno incipiente e di grandi manovre verso un precoce arrivo di temperature basse e di nevicate.

Se si parla di Europa, non si può negare che il tempo ha già preso una piega invernale alle alte latitudini, con le prime nevicate in pianura sulla Scandinavia. Ma la neve è arrivata anche a Mosca.

Tutto questo non è eccezionale e non sarà certo eccezionale nemmeno quel che accadrà nei prossimi giorni. In avvio di settimana rovesci di neve a quote basse giungeranno anche in direzione delle nazioni centrali dell'Europa, dalla Germania alle zone baltiche e poi giù fino ai Balcani. Più ad ovest sul Continente il raffreddamento risulterà molto affievolito.

Venendo all'Italia, il rischio era che si potesse passare improvvisamente da un estremo all'altro in caso di arrivo di una forte irruzione fredda. Ottobre ha infatti visto molta mitezza e sprazzi di clima tardo estivo, mentre per l'inizio di novembre poteva arrivare bruscamente il freddo vero invernale.

Ora questa possibilità appare smorzata, proprio perché le irruzioni artiche dovrebbero scegliere rotte più orientali, portando il vero inverno sulla parte est dell'Europa. A novembre potrebbe così arrivare la pioggia al posto del freddo? Una luce in fondo al tunnel sembra davvero intravedersi.

In questo momento sicuramente la pioggia è più necessaria del freddo e della neve, in particolare sulle regioni di Nord-Ovest all'Italia alle prese con una siccità talmente grave e drammatica da favorire il divampare di incendi mai visti in pieno autunno.

Se sarà pioggia, senza eccessi di freddo, avremo il tipico tempo d'autunno o comunque da tardo autunno: si potrebbe dire "meglio tardi che mai". E non mancherebbero le nevicate in montagna, anche queste quanto mai propizie in questo periodo.

Il tutto in attesa che la stagione proceda con un pizzico di normalità verso l'inverno, senza forzare le tappe. E il tempo delle prime nevicate a bassa quota non tarderebbe certo ad arrivare, già nelle prossime settimane. O la pioggia o il freddo, da novembre ci si attende grandi novità...tempo permettendo.

Mauro Meloni

31 ottobre 2017 - ore 06:39