logo tempoitalia

Meteo News - Focus Meteo

Meteo che cambia sull'Italia, transita una debole perturbazione: gli effetti

Le condizioni meteo sono cambiate in molte regioni italiane, soprattutto su quelle settentrionali, dove si è temporaneamente attenuata l'inversione termica, così anche la nebbia su buona parte delle località padane.

La causa è una perturbazione di debole intensità proveniente dalla Francia, ridotta in nuvolosità irregolare dal forte campo di alta pressione presente sull'Italia. Tuttavia, il fronte perturbato sta facendo affluire aria decisamente più fredda in quota, che abbassa la temperatura in montagna, soprattutto sulle regioni settentrionali. Questa aria fredda tenderà poi a farsi sentire nei prossimi giorni anche al suolo, quando tornerà dirompente l'alta pressione, e soprattutto in Valle Padana si formeranno fitte nebbie gelide. Nel resto d'Italia, le notti serene favoriranno le inversioni termiche, che porteranno la temperatura verso il basso nelle valli e in pianura.

Il fronte perturbato trasporta aria umida e instabile che andrà ad aumentare la nuvolosità sulle regioni tirreniche e le Isole Maggiori, e nei primi giorni della prossima settimana andrà a sviluppare un'area di bassa pressione a sud della Sicilia, che potrebbe generare maltempo soprattutto nella parte orientale dell'isola.

Nel resto d'Italia si faranno sentire gli effetti di una nuova ripresa dell'anticiclone europeo.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:

- ANCONA
- AOSTA
- BARI
- BOLOGNA
- CAGLIARI
- CAMPOBASSO
- CATANZARO
- FIRENZE
- GENOVA
- L'AQUILA
- MILANO
- NAPOLI
- PALERMO
- PERUGIA
- POTENZA
- ROMA
- TORINO
- TRENTO
- TRIESTE
- VENEZIA

Federico De Michelis

10 gennaio 2020 - ore 12:44

Cerca per tag: alta pressione calo temperatura inversioni termiche perturbazione