logo tempoitalia

Meteo News - Focus Meteo

Meteo di Fine Estate 2019: enormi rischi del botto improvviso

In questi giorni stiamo osservando le avvisaglie di quello che potrebbe essere il meteo di fine estate 2019. Anche se non è possibile definire una data su quando ci sarà lo stop di questa stagione (il passaggio tra stagioni dovrebbero avvenire con gradualità), l'estate 2019 terminerà quando l'alta pressione africana tornerà sui passi, ovvero, ci abbandonerà.

I modelli matematici di previsione, iniziano di individuare delle serie possibilità di rottura della stagione estiva, di certo non avremo dopo Ferragosto, presumibilmente la fine della stagione estiva. Va sottolineato che le proiezioni indicano l'avvento di correnti piuttosto fresche da nord, che rimanderebbero nel Nordafrica l'alta pressione che ci attanaglia tutta l'estate.

In passato le stagioni estive erano dominate dall'Anticiclone delle Azzorre. Ma tale figura barica è praticamente sparita durante le stagioni estive. Il clima è cambiato, dobbiamo tenerne conto, probabilmente dovremmo vivere una serie di annate con estremizzazione delle condizioni atmosferiche, ciò comporterebbe bruschi cambiamenti del tempo, ma anche stagionali. D'altronde possiamo citare cosa è successo ad inizio estate, la metterete il gran fresco che ha fatto durante il mese di maggio, con nevicate insolite come quota, seguito dall'improvviso arrivo dell'estate proprio con inizio di giugno. Di gradualità del cambiamento stagionale non ce n'è stata proprio.

Le temperature sono salite oltre alla media di un tempo perennemente, e salvo cambiamenti dovuti a cambiamenti globali, nulla cambierà nel futuro, avremo temperature medie superiori a quelle del passato, e probabilmente condizioni meteo estreme. Di ciò ne parlano da tempo gli scienziati che si occupano di clima, e peraltro l'evoluzione meteo presenta condizioni peggiori rispetto a quanto previsto.

Per intenderci, ciò che vedevamo come esagerato nelle proiezioni da parte dei grossi centri di ricerca, e annunciato dagli scienziati, in realtà ha sottovalutato alcuni cambiamenti del clima. È questo che sta emergendo dall'osservazione del pianeta, in particolare dei ghiacciai.

Ma torniamo a al tema del giorno: quando finirà questa estate 2019?

Come abbiamo evidenziato in premessa, non possiamo indicare una data precisa di stop della stagione estiva, ma in qualche modo possiamo delineare quando questa dovrebbe degradare verso condizioni atmosferiche più sopportabili, e non ancora verso l'autunno. Ci aspettiamo una diminuzione dell'ingerenza dell'anticiclone africano che è la causa del gran caldo e delle temperature anomale In Italia e vari paesi europei. Quando ciò avverrà, ci sarà una diminuzione della temperatura considerevole, con valori probabilmente prossime alla media che ci sembreranno da clima fresco in quanto ci siamo abituati al caldo.

I prossimi 15 giorni avremo un cambiamento anche sull'Italia, in quanto le correnti oceaniche che stanno interessando buona parte d'Europa, continueranno a investire, seppur marginalmente il Nord Italia, con temporali intermittenti, mentre nel dopo Ferragosto si potrebbe verificare un cambiamento di maggior portata, che abbasserebbe sensibilmente la temperatura in particolare al Nord Italia, ma il calo termico sarà percepito in tutta Italia. Questa è definita la rottura dell'estate per succede attorno a Ferragosto, ma come detto innumerevoli volte non è la fine della stagione estiva.

Per il seguito possiamo solo fare ipotesi: le ondate di calore dovrebbero essere più limitate rispetto al passato, rammentando che la prima decade di settembre ha visto in passato gravissime ondate di caldo dal deserto del Sahara, e diversi massimi storici di temperatura in Italia sono avvenuti in settembre.


LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:

- ANCONA
- AOSTA
- BARI
- BOLOGNA
- CAGLIARI
- CAMPOBASSO
- CATANZARO
- FIRENZE
- GENOVA
- L'AQUILA
- MILANO
- NAPOLI
- PALERMO
- PERUGIA
- POTENZA
- ROMA
- TORINO
- TRENTO
- TRIESTE
- VENEZIA

Federico De Michelis

7 agosto 2019 - ore 15:34