logo tempoitalia

Meteo News - Focus Meteo

METEO FREDDO E PIOVOSO ancora a lungo: i modelli

Siamo entrati in una fase meteo fredda e piovosa e non sarà facile uscirne a breve: esattamente come nel caso delle ondate di gelo siberiane invernali di anni recenti e passati, quando un flusso di correnti orientali entra sui nostri bacini vi è un vero e proprio cambiamento del tempo, per giorni e giorni.
Spesso e volentieri, gli anticicloni non riescono a interessare il nostro paese, poiché per loro natura sono a latitudini molto alte e pertanto il meteo nel nostro paese rimane freddo, piovoso e nevoso.


Situazione nel lungo termine: grandi movimenti a livello europeo.

Sarà esattamente anche questa volta: la formazione di una grossa ciclogenesi nei dintorni della Sicilia farà sì che in questi isola e in buona parte del Sud ci sia una lunga fase meteo piovosa, mentre nelle restanti regioni centrali e in quelle settentrionali il maltempo dovrebbe interessare a partire dal weekend.

Anche dando uno sguardo nel lungo termine, non sono previste occasioni di stabilità persistenti, ma anzi saranno possibili delle formazioni di minimi di bassa pressione sul Mediterraneo, con conseguenti fasi meteo piovose anche per le regioni occidentali.

Insomma, come già annunciato, quando entriamo in un regime di correnti retrograde è estremamente difficile tornare alle correnti zonali, cioè ai classici fronti da ovest verso est alternati agli anticicloni e pause asciutte.

Al fine di seguire costantemente in monitorare e tempo invitiamo I lettori a seguire i nostri aggiornamenti meteo quotidiani.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:

- ANCONA
- AOSTA
- BARI
- BOLOGNA
- CAGLIARI
- CAMPOBASSO
- CATANZARO
- FIRENZE
- GENOVA
- L'AQUILA
- MILANO
- NAPOLI
- PALERMO
- PERUGIA
- POTENZA
- ROMA
- TORINO
- TRENTO
- TRIESTE
- VENEZIA

Davide Santini

24 marzo 2020 - ore 07:00

Cerca per tag: aria fredda meteo tardo invernale primavera capricciosa