logo tempoitalia

Meteo News - Meteo 7 giorni

Meteo in sensibile peggioramento, anche con NUBIFRAGI. Neve sui rilievi

METEO SINO AL 7 MARZO 2020. La situazione meteo sarà fortemente influenzata dal transito di una serie di intense perturbazioni atmosferiche.

PRIMA PERTURBAZIONE - La prima perturbata transiterà tra stanotte e domani, e darà i suoi effetti soprattutto nelle regioni del Nord Italia e la Toscana.

SECONDA PERTURBAZIONE - La seconda perturbazione, decisamente più intensa, transiterà nelle giornate tra lunedì e martedì, determinando condizioni di forte maltempo. Sarà associata ad una profonda area di bassa pressione con minimo barico di 985 hPa. Un valore abbastanza insolito, ma che negli ultimi mesi è divenuto ricorrente in occasione di periodi perturbati.

NUOVO FORTE PEGGIORAMENTO - Una terza perturbazione, ma per i dettagli ci aggiorneremo, è attesa in transito verso la giornata di venerdì e sabato prossimi. Nell'intervallo tra le due intense perturbazione, quella di inizio settimana e la successiva, si verificherà un repentino abbassamento della temperatura.

METEO DOMENICA
La perturbazioni in transito nella giornata di domenica, come abbiamo detto procurerà maggiori effetti sulle regioni settentrionali e la Toscana. Si avranno nevicate sulle Alpi che potrebbero cadere fin sino quasi in 1000 m quota. Avremo un rinforzo del vento.

LUNEDI' MALTEMPO INTENSO
Lunedì avremo un sensibile peggioramento delle condizioni meteo per il transito della nuova perturbazione, associata un minimo di bassa pressione in rapida intensificazione non appena raggiungerà Italia.
Avremo un sensibile rinforzo del vento, precipitazioni copiose e diffuse su buona parte del Paese, che potrebbero assumere anche carattere di forte intensità. Si potrebbero verificare temporali sulla Liguria, regioni centrali, le Venezie e l'Emilia Romagna. Piogge intense temporali sono attesi anche su gran parte della Sardegna.

Su parte del Piemonte e nella Lombardia occidentale, le precipitazioni saranno di generalmente di modesta intensità. In Valle d'Aosta saranno intense nel settore più occidentale, dove assumeranno prevalente carattere nevoso.

La quota neve tenderà gli elementi assalire, per poi scendere a fine evento.

La perturbazione si porterà poi verso il Centro-Sud Italia, con forte maltempo soprattutto nel settore centro-meridionali tirrenico, dove si avranno temporali anche di forte intensità. Ovunque rinforzerà sensibilmente il vento.

META' SETTIMANA, CALO TEMPERATURA
Intorno metà settimana avremo un calo della temperatura, con condizioni di spiccata variabilità che potrebbero dar luogo a precipitazioni a carattere sparso. Avremo un calo della quota neve, ma non avremo nevicate a quote molto basse, non essendo prevista alcuna ondata di freddo.

FINIRE DI SETTIMANA
Le condizioni meteo tenderanno nuovamente a peggiorare nel finire della settimana, quando dovrebbe giungere una nuova forte perturbazione atmosferica che potrebbe essere associata ad una profonda bassa pressione. In tale circostanza avremo replicarsi di condizioni di acuto maltempo su tutta Italia.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua località nel campo form in alto alla pagina:
- ANCONA

- AOSTA

- BARI

- BOLOGNA

- CAGLIARI

- CAMPOBASSO

- CATANZARO

- FIRENZE

- GENOVA

- L'AQUILA

- MILANO

- NAPOLI

- PALERMO

- PERUGIA

- POTENZA

- ROMA

- TORINO

- TRENTO

- TRIESTE

- VENEZIA

Piero Luciani

29 febbraio 2020 - ore 18:22

Cerca per tag: area ciclonica bassa pressione forte maltempo meteo invernale neve rilievi piogge intense