logo tempoitalia

Meteo News - Meteo 7 giorni

Meteo Italia: Alta Pressione in diminuzione erosa dai Cicloni europei

METEO SINO AL 21 FEBBRAIO 2020. L'alta pressione tenderà a perdere potenza sul nostro paese, ciò nonostante, masse d'aria mite continueranno ad affluire sull'Italia e a determinare temperature generalmente superiori alla norma tipica di questo periodo dell'anno.

Intense aree di bassa pressione scorrono sull'Europa centro-settentrionale, esse raggiungono intensità di forte tempesta, con raffiche di vento d'uragano. Vari paesi europei sono in allerta meteo, e nei prossimi giorni, dopo il passaggio della tempesta Denis, si attende il transito di nuove aree di bassa pressione particolarmente intense, che richiameranno aria fredda dalle regioni artiche.

L'Italia sembra essere protetta per ora da una sorta di campana di alta pressione, solo la regione alpina potrebbe essere influenzata dal transito delle basse pressioni europee, ciò potrebbe rinnovare la formazione di ideali condizioni per vento di caduta alpino, che è notoriamente mite e associato a bel tempo.

Il resto d'Italia sarà interessato dall'alta pressione, e quindi prevarrà il bel tempo. Per tutto il periodo di previsione non è atteso il transito di perturbazioni atmosferiche organizzate. Potremmo avere qualche infiltrazione di aria umida sospinta dal vento tempestoso che soffierà sovente sulla Francia, e che raggiungerà anche la Svizzera.

Complessivamente ci troviamo in una situazione meteo che vede condizioni meteo di precoce primavera incombente, anche se le previsioni a più lungo termine iniziano a prospettare, ma saranno da confermare nei prossimi giorni, un possibile cambiamento, ma non una svolta decisiva stagionale, in quello che il periodo di fine inverno meteorologico.

Il 1° marzo avrà inizio la primavera meteorologica, che giunge circa tre settimane prima di quell'astronomica.

In settimana, soprattutto all'inizio, avremo un rinforzo del vento, ciò perché ci sarà una notevole differenza di pressione atmosferica tra l'Europa settentrionale ed il Mediterraneo.

Nel finire della prossima settimana si potrebbe verificare un cambiamento delle condizioni meteo, in quanto l'alta pressione si ritirerebbe ulteriormente verso sud e sud-ovest, e favorire il transito per il prossimo weekend di una perturbazione. Ma siamo parecchio distanti dal periodo di previsione, e per avere dettagli dell'evoluzione meteo di suggeriamo seguire i prossimi aggiornamenti.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua località nel campo form in alto alla pagina:
- ANCONA

- AOSTA

- BARI

- BOLOGNA

- CAGLIARI

- CAMPOBASSO

- CATANZARO

- FIRENZE

- GENOVA

- L'AQUILA

- MILANO

- NAPOLI

- PALERMO

- PERUGIA

- POTENZA

- ROMA

- TORINO

- TRENTO

- TRIESTE

- VENEZIA

Giovanni De Luca

15 febbraio 2020 - ore 13:15

Cerca per tag: alta pressione anomalia climatica cicloni europei vortice polare