Meteo News - Meteo 7 giorni

Meteo Italia, aria fredda, ma torna Alta Pressione e poi perturbazione

METEO SINO AL 21 MARZO 2019, ANALISI E PREVISIONE
Un nuovo evento meteo particolarmente intenso si dovrebbe verificare nella giornata di giovedì 14, con forte vento di Maestrale soprattutto sulle regioni centro meridionali italiane. La burrasca è stata annunciata anche dalla protezione civile che ha diramato un'allerta meteo.


VENTI ECCESSIVI
Appare essere divenuto abbastanza frequente il forte vento che accompagna le perturbazioni da ottobre ad oggi. In una stagione invernale abbastanza avara di perturbazioni, si sono registrate svariate giornate con tempesta di vento. Queste hanno causato ingenti danni anche alla vegetazione. Il fenomeno atmosferico di maggiore rilevanza si è avuto alla fine di ottobre.

PERTURBAZIONE
Nel frattempo la perturbazione che sta attraversando l'Italia nella giornata di giovedì interesserà il sud e la Sicilia con fenomeni precipitativi sparsi, mentre causerà un sensibile rinforzo del vento.

ARIA FREDDA
Con il forte vento di maestrale giungerà anche aria fredda che abbasserà le temperature. Il calo termico si percepirà appena nel Nord Italia, protetto dalla barriera alpina, ed anzi da queste parti il vento che soffia dalle Alpi genera una condizione chiamata adiabatica, ovvero di compressione dell'aria che causa di un aumento della temperatura.

SEGUIRA' UN CALO TERMICO NOTTURNO AL NORD ITALIA
Cessato il vento la temperatura tenderà a diminuire soprattutto le valori notturni.

MIGLIORA, ALTA PRESSIONE
Il finire della settimana vedrà un sensibile aumento della pressione atmosferica, che sarà poi anche causa del forte vento che si avrà soprattutto nella giornata di giovedì. All'alta pressione avrà vita breve infatti lunedì si annuncia una nuova perturbazione.

TEMPERATURE MASSIME IN RIPRESA
Nel finire di settimana, si verificherà un aumento della temperatura, soprattutto le valori massimi.

FINE SETTIMANA MIGLIORE, ECCETTO AL NORD
Avremo un buon weekend, anche se domenica al Nord Italia si avrà un aumento della nuvolosità con precipitazioni a carattere sparso che inizieranno nel settore occidentale. Nelle Alpi cadrà la neve.

PEGGIORA DOMENICA AL NORD, E NON SOLO
La nuova perturbazione che giungerà domenica, interesserà poi anche la Sardegna la Toscana, e nel corso dei primi giorni della settimana anche le regioni tirreniche. Sono attese piogge che non saranno oltre la moderata intensità. Altresì si potrà verificare qualche temporale.


NEVE
La neve tornerà sulla catena alpina e le cime appenniniche, la quota neve soprattutto nella penisola tenderà a salire rispetto a quanto succede attualmente. Ciò perché terminerà irruzione di aria fredda.


Aggiornamenti e monitoraggio evoluzione meteo, 24/24 ore a cura dello Staff

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua località nel campo form in alto alla pagina:

Meteo ANCONA
Meteo AOSTA
Meteo BARI
Meteo BOLOGNA
Meteo CAGLIARI
Meteo CAMPOBASSO
Meteo CATANZARO
Meteo FIRENZE
Meteo GENOVA
Meteo L'AQUILA
Meteo MILANO
Meteo NAPOLI
Meteo PALERMO
Meteo PERUGIA
Meteo POTENZA
Meteo ROMA
Meteo TORINO
Meteo TRENTO
Meteo TRIESTE
Meteo VENEZIA

Federico De Michelis

13 marzo 2019 - ore 20:03