logo tempoitalia

Meteo News - Focus Meteo

Meteo Italia, CAMBIA TUTTO, sarà una settimana fredda e a tratti perturbata

Se fossimo ancora nel cuore dei mesi invernali, quanto sta già accadendo in queste ore non avrebbe nulla di particolarmente anomalo. Siamo invece entrati nella terza decade di Marzo e come se non bastasse abbiamo inoltre appena passato l'equinozio di Primavera.

Insomma, come già anticipato in altri editoriali, l'Italia sta vivendo un contesto meteorologico ben diverso dai giorni scorsi. Il meteo sta subendo un deciso mutamento e questa SETTIMANA saremo colpiti da un'inaspettata ondata di freddo invernale con l'arrivo di forte VENTO, GELO e anche di NEVE a tratti fino in PIANURA.

Vediamo dunque come evolverà la situazione e quali saranno le regioni più colpite.

I primi chiari ed evidenti segnali di questa attesa metamorfosi meteo-climatica si sono avvertiti  già domenica con l'arrivo dei venti freddi di Bora che hanno portato anche alcune nevicate sulla Alpi, piogge sparse sui settori prealpini, su alcuni tratti della Val Padana e sul Piemonte. Altri piovaschi col passare delle ore sono scesi verso il Centro bagnando le Marche, l'Abruzzo e il nord del Lazio.

Anche al Sud le condizioni meteo sono assai instabili ma questo non per effetto dell'aria fredda bensì a causa di una perturbazione nord africana sopraggiunta già nel corso della giornata di sabato.

Le temperature hanno fatto  registrare una decisa diminuzione al Nord, meno evidente invece al Centro-Sud.

Ma la vera svolta verso l'atteso contesto invernale si avrà soprattutto con la giornata di oggi quando i venti freddi sferzeranno in lungo e in largo su tutto il Paese portando un ulteriore e generale raffreddamento.

Il meteo tuttavia subirà un temporaneo miglioramento tra oggi e martedì salvo una residua instabilità ancora al Sud e qualche incertezza sul medio e basso adriatico dove potranno cadere anche alcune nevicate a bassa quota in particolare nella giornata di martedì.

Le cose potrebbero addirittura peggiorare in forma più evidente tra mercoledì e giovedì per la formazione di un vortice di bassa pressione sulle regioni meridionali che riuscirà a far sentire la sua influenza su molte zone del Paese.

Mercoledì il maltempo colpirà soprattutto il mezzogiorno e parte del Centro con piogge diffuse, temporali e ancora nevicate fino a bassa quota sui versanti centrali adriatici. Tempo migliore al Nord dove si avrà comunque una fase di gelo notturno.

Giovedì l'area depressionaria coinvolgerà un po' tutto il Paese e sarà in questo frangente quando , oltre al maltempo più generalizzato, potrebbe cadere la neve in pianura su alcuni tratti del Nord.

Si tratta tuttavia di una situazione ancora in forte fase di evoluzione e sarà dunque strettamente necessario attendere ulteriori aggiornamenti in merito.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:
- ANCONA

- AOSTA

- BARI

- BOLOGNA

- CAGLIARI

- CAMPOBASSO

- CATANZARO

- FIRENZE

- GENOVA

- L'AQUILA

- MILANO

- NAPOLI

- PALERMO

- PERUGIA

- POTENZA

- ROMA

- TORINO

- TRENTO

- TRIESTE

- VENEZIA

Piero Luciani

23 marzo 2020 - ore 11:00

Cerca per tag: anomalie termiche aria fredda basse temperature crollo termico gelate notturne irruzione aria siberia meteo avverso