logo tempoitalia

Meteo News - Meteo 7 giorni

Meteo ITALIA: dalla burrasca all'Alta Pressione. L’Inverno è in agguato

METEO SINO AL 12 FEBBRAIO 2020. L'aria fredda sta invadendo l'Italia, la temperatura è in generale diminuzione. Soffiano venti forti settentrionali, con rinforzi di burrasca.
Ma se in un contesto generale c'è un calo termico, nelle vallate alpine e la valle padana, essendo interessate da forte vento da nord (Favonio) in discesa dalle Alpi, c'è un aumento della temperatura, con un tasso di umidità molto basso ed il cielo assume un insolito colore azzurro.

La massa d'aria fredda sta interessando soprattutto le regioni centro-meridionali e le adriatiche, a tratti ci sono rovesci di pioggia mista neve sino a quote molto bassa del Sud Italia, specie nei rovesci.
Il maltempo ha raggiunto, sempre distribuito a macchia di leopardo, anche parte della Sicilia, con temporali e grandine.

La neve ricopre molte località appenniniche, nevica anche nei crinali alpini.

L'evoluzione meteo per i prossimi giorni sarà piuttosto dinamica: il flusso d'aria fredda che interessa l'Italia sarà rapidamente spinto verso i Balcani, mentre nelle nostre regioni si fa strada l'alta pressione che aumenterà sensibilmente la temperatura.
L'aumento della temperatura sarà maggiormente percepito sui rilievi e le zone esposte, mentre col calare del vento, nelle valli ed in Valle Padana si potrebbe avere un calo della temperatura soprattutto nei valori minimi. C'è la possibilità anche di gelate notturne.

Il finire di settimana sarà caratterizzato da condizioni atmosferiche abbastanza buone, con l'alta pressione che determinerà diffusi rasserenamenti.

Con l'alta pressione ed il calare del vento, a partire dalla Valle Padana si avrà una riduzione della visibilità, torneranno le foschie e nel fine settimana anche le nebbie. Ma ci sono delle novità: le correnti oceaniche tenderanno ad abbassarsi di latitudine, ed interessare marginalmente le regioni settentrionali. Si potrebbe avviare un cambiamento più radicale delle condizioni meteo che avrà maggiori effetti la prossima settimana.

Con il ritorno dell'alta pressione avremo una diminuzione sensibile della ventilazione, e pomeriggi decisamente miti per il periodo su gran parte delle regioni d'Italia.

Il meteo invernale sarà per ora nuovamente rimandato. Ma dopo metà mese qualcosa potrebbe cambiare.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:

- ANCONA
- AOSTA
- BARI
- BOLOGNA
- CAGLIARI
- CAMPOBASSO
- CATANZARO
- FIRENZE
- GENOVA
- L'AQUILA
- MILANO
- NAPOLI
- PALERMO
- PERUGIA
- POTENZA
- ROMA
- TORINO
- TRENTO
- TRIESTE
- VENEZIA

Federico De Michelis

5 febbraio 2020 - ore 15:10

Cerca per tag: alta pressione aria fredda calo termico gelate notturne nebbia neve bassa quota