Meteo News - Meteo 7 giorni

METEO dal 23 al 29 Novembre, ALT anticiclone, nel weekend MALTEMPO e FREDDO

PREVISIONI METEO DAL 23 AL 29 NOVEMBRE 2017, ANALISI ED EVOLUZIONE
Insiste l'anticiclone sull'Italia, con temperature particolarmente miti e al di sopra della norma. Il sole non splende però in modo incontrastato ovunque, ma anzi sono crescenti le nubi in alcune regioni per via d'aria più umida da ovest. Il contesto meteo attuale è nettamente favorevole all'aumento degli inquinanti nei bassi strati, specie nelle città padane. Qui si stanno ripresentando le nebbie, anche fitte.

Un cedimento dell'anticiclone è atteso nel corso del weekend, per un primo fronte atlantico che dovrebbe coinvolgere il Nord ed in misura inferiore il resto della Penisola. Questo cambiamento, con un netto calo delle temperature, potrebbe comunque far da preludio ad un finale del mese più dinamico e con il ritorno di condizioni meteo più consone al periodo.

Nuovi assalti perturbati, coadiuvati da masse d'aria più fredde nordiche, porterebbero a tratti maltempo, con piogge ed anche nevicate abbondanti. Ci sono tutti gli ingredienti per avere un finale di novembre dalle tinte decisamente invernali su parte d'Italia, a causa d'ingerenze d'aria fredda da nord. La neve potrebbe a tratti portarsi anche a quote basse.

METEO GIOVEDI' 23 NOVEMBRE, ANTICICLONE MA ANCHE MOLTE NUBI
Nonostante l'anticiclone ben radicato, avremo nuvolosità sempre più diffusa soprattutto al Nord e sulle regioni di ponente. Gli addensamenti più compatti, convogliati da infiltrazioni d'aria umida da ovest, riguarderanno Liguria e Toscana, con maggiore probabilità di qualche pioggia. Oltre alle nubi basse, le nebbie risulteranno più presenti in Val Padana, localmente anche nelle ore centrali del giorno.

ANTICICLONE AL CULMINE, METEO IMMUTATO FINO A VENERDI'
Lo scenario anticiclonico porterà ad un peggioramento della qualità dell'aria per le polveri sottili e lo smog, specie sulle aree padane. Come è noto, l'anticiclone del semestre freddo non è sinonimo di bel tempo e quindi non bisogna sorprendersi troppo se in diverse parti del Paese avremo a che fare con un contesto meteo uggioso. La nuvolosità medio-bassa sarà peraltro in grado di provocare qualche debole pioggia.

Un cambiamento meteo si andrà però a manifestare presto, a partire da sabato per il sopraggiungere di una perturbazione d'origine nord-atlantica, sospinta sull'Italia dall'affondo di una saccatura con perno sulla Penisola Scandinava. Il meteo peggiorerà a partire dal Nord Italia, dove ritorneranno piogge ed anche nevicate sulle Alpi.
METEO WEEKEND, CAMBIA TUTTO
L'anticiclone subirà un netto cedimento per il nuovo assalto perturbato. La perturbazione, dopo aver raggiunto sabato il Nord, tenderà a scivolare verso il Centro-Sud domenica, insistendo anche sulle regioni di Nord-Est. Non solo maltempo, ma anche un deciso calo termico per il richiamo dell'aria più fredda da nord che dilagherà nel corso di domenica su parte d'Italia, favorendo anche un calo della quota neve su Alpi e Appennini.

TENDENZA METEO SUCCESSIVA
C'è la possibilità che seguano poi altre perturbazioni, aprendo una fase meteo più vivace e a tratti con maltempo. Tornerà la pioggia ed anche la neve sui rilievi localmente a quote basse, con clima via via più freddo. Il meteo tra fine novembre ed inizio dicembre assumerà davvero sembianze da vero inverno, soprattutto sull'Italia Centro-Settentrionale.

LINK veloce alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione, ma se non in elenco vai su CERCA la tua località nel campo form in alto alla pagina:

Meteo ANCONA
Meteo AOSTA
Meteo BARI
Meteo BOLOGNA
Meteo CAGLIARI
Meteo CAMPOBASSO
Meteo CATANZARO
Meteo FIRENZE
Meteo GENOVA
Meteo L'AQUILA
Meteo MILANO
Meteo NAPOLI
Meteo PALERMO
Meteo PERUGIA
Meteo POTENZA
Meteo ROMA
Meteo TORINO
Meteo TRENTO
Meteo TRIESTE
Meteo VENEZIA

Mauro Meloni

23 novembre 2017 - ore 17:04