logo tempoitalia

Meteo News - Meteo 15 giorni

Meteo Italia: maledetto Vortice Polare

METEO SINO AL 17 FEBBRAIO 2020. - L'imprevedibile evoluzione del vortice polare potrebbe annientare le condizioni meteo invernali anche nel mese di febbraio, o attutirle.

Dopo l'irruzione d'aria fredda attesa nei prossimi giorni, con la possibilità di nevicate sino a bassa quota sull'Appennino centro-meridionale, oltre che un calo termico consistente su tutta Italia, e l'aggiunta di forte vento, l'alta pressione tornerà nel nostro Paese.

Il Nord Europa sarà interessato da profondissime aree di bassa pressione che determineranno tempeste di vento con raffiche d'uragano. Si avranno precipitazioni ingentissime dalle Isole Britanniche verso la Scandinavia, con bufere di neve. Tuttavia anche da quelle parti proseguirà la fase con temperature sopra la media.
Come anche nella Russia europea, dopo il brusco calo della temperatura dei prossimi giorni, la colonnina di mercurio salirà nuovamente oltre i valori medi del periodo.

Il grande freddo rimarrà ancora intrappolato nella circolazione atmosferica del vortice polare, il quale ha praticamente annientato l'inverno 2019/2020, causando anche record di temperatura elevata.
Inoltre, evidenziamo che varie aree del nostro emisfero sono soggette a pesanti deficit di pioggia, se non di siccità. Sta avvenendo tutto il contrario, in merito le precipitazioni, a quello che era capitato nei mesi di novembre e dicembre, quando si erano avuti record di pioggia.

C'è poco da aggiungere, se non che questo è il meteo estremo.

Abbiamo intitolato il nostro intervento con "maledetto Vortice Polare", in quanto la sua forza sta praticamente attenuando l'inverno nell'emisfero nord. Anche il Nord America ha chiuso il mese di gennaio con temperature superiori alla media, e per quelle parti non è che sia così frequente. Idem è avvenuto in quasi tutta la Siberia e la Cina.

Il rischio è che il vortice polare inneschi condizioni climatiche avverse nei prossimi mesi, da marzo a maggio. In sostanza si potrebbe avrebbe una sorta di inverno primaverile.
Tutto sommato quasi nulla di inedito, dato che lo scorso anno, nonostante un inverno decisamente più freddo di quello che stiamo vivendo, c'era stato il ritorno di condizioni climatiche piuttosto rigide da metà aprile a tutto maggio, con nevicate sino a bassa quota e gelate in varie località.

Non possiamo sapere se quanto vissuto anno scorso si ripeterà, tuttavia un'anomalia così grave del vortice polare potrebbe crearne le condizioni, e danneggiare parecchio l'agricoltura, oltre che rovinarci il piacere di godere la primavera con la mitezza che dovrebbe accompagnarla.

Ci aggiorneremo con i prossimi appuntamenti.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:

- ANCONA
- AOSTA
- BARI
- BOLOGNA
- CAGLIARI
- CAMPOBASSO
- CATANZARO
- FIRENZE
- GENOVA
- L'AQUILA
- MILANO
- NAPOLI
- PALERMO
- PERUGIA
- POTENZA
- ROMA
- TORINO
- TRENTO
- TRIESTE
- VENEZIA

Giovanni De Luca

3 febbraio 2020 - ore 19:33

Cerca per tag: inverno anomalo vortice polare