logo tempoitalia

Meteo News - Meteo 7 giorni

Meteo Italia: variabilità, nuovo impulso d’aria fredda. Forte vento

METEO SINO AL 15 FEBBRAIO 2020. Nel corso della settimana le condizioni meteo tenderanno nuovamente a cambiare, infatti un impulso d'aria fredda giungerà verso l'Italia apportando un aumento della ventilazione. Il vento diventerà tratti molto intenso, con raffiche intense nelle zone esposte.

Anche la nuova perturbazione porterà esigue precipitazioni, queste si concentreranno soprattutto tra la Liguria e le coste della Toscana ed il settore centro meridionali tirrenico. Cadrà la neve sull'arco alpino centro-occidentale in prossimità del crinale.

La situazione meteo vedrà temperature diffusamente superiore alla media, anche se nelle regioni del Nord Italia la colonnina di mercurio, soprattutto nelle ore notturne si manterrà rigida, con la possibilità di modeste gelate.

Per tutto il periodo previsionale non si intravede uno sblocco a quella situazione che sta determinando condizioni meteo di non inverno sull'Italia, nel frattempo la primavera precocemente si farà ancora più strada soprattutto nella penisola e le isole maggiori, dove sono in atto fioriture delle piante estremamente precoci già da tempo.

Contestualmente nelle regioni montane delle Alpi, il manto nevoso continuerà ad assottigliarsi, d'altronde non ci sono state abbondanti nevicate dallo scorso dicembre, se non in prossimità del crinale alpino.

Vediamo il vento: avremo un sensibile rinforzo a partire da questa notte e soprattutto nella giornata di domani. Dapprima soffieranno venti da sud-ovest anche molto intensi in Liguria, e sull'Appennino settentrionale.
Vento molto forte tenderà a soffiare rapidamente su tutte le zone esposte della penisola, e nelle aree montane delle Alpi. Le maggiori raffiche di vento sono attese sul Mar Ligure, dove potrebbero superare i 100 km/h.

Ma sarà nella notte tra domani e martedì che si dovrebbe avere un sensibile aumento del vento, con raffiche particolarmente intense in mare aperto e nei crinali montuosi. Vento che potrebbe determinare nuovamente condizioni di disagio anche in aree abitate.

Mercoledì il vento dovrebbe diminuire sensibilmente di intensità, il fronte freddo sarà transitato e le condizioni meteo torneranno ad essere abbastanza buone su quasi tutta Italia.

Verso il finire della settimana, le perturbazioni oceaniche tenderanno a scendere di latitudine, e forse erodere l'anticiclone che interesserà l'Italia. Per un cambiamento più sostanziale ci sarà da attendere.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:

- ANCONA
- AOSTA
- BARI
- BOLOGNA
- CAGLIARI
- CAMPOBASSO
- CATANZARO
- FIRENZE
- GENOVA
- L'AQUILA
- MILANO
- NAPOLI
- PALERMO
- PERUGIA
- POTENZA
- ROMA
- TORINO
- TRENTO
- TRIESTE
- VENEZIA

Federico De Michelis

9 febbraio 2020 - ore 10:01