Meteo News - Editoriali

Meteo Novembre, avremo PIOGGIA e NEVE, possibile svolta stagionale

Le previsioni meteo per Novembre prospettano la pioggia.
Ottobre è terminato con una siccità straordinaria e sarà ricordato come uno dei mesi meno piovosi di sempre della storia degli ultimi 50 anni.

Tale situazione assume proporzioni più gravi se si considera un bilancio, ancora provvisorio, di questo 2017: le piogge sono state fortemente deficitarie in tutti i mesi, tranne che a gennaio e a settembre ma non ovunque in tutta Italia.

Insomma, l'Italia è in siccità e la preoccupazione è che stanno venendo a mancare in modo importante le piogge della fase centrale dell'autunno, uno dei periodi più piovosi dell'anno. Così come mancano anche gli apporti della neve in alta quota, con tutte le complicanze che ne derivano anche per lo stato di salute a lungo termine dei ghiacciai.

Ma veniamo a quello che potrebbe accadere, in quanto per novembre appaiono confermate in arrivo novità davvero importanti. Nel prossimo weekend giungerà infatti sull'Italia la prima perturbazione seria come non si vedeva da diverse settimane. Cresce quindi l'attesa per un evento meteo, che dovrebbe essere la normalità d'autunno, ma che invece ora è una grande novità.

Finalmente tornerà la pioggia in diverse regioni e soprattutto al Nord-Ovest, dove addirittura su alcune zone non è ancora caduta quasi una goccia d'acqua in tutto l'autunno. Il maltempo potrebbe durare per più giorni, venendosi a creare un vortice di bassa pressione, ma la sua localizzazione è ancora incerta e pertanto è ancora difficile delineare dove le piogge saranno più abbondanti.

Sarà insomma una boccata d'ossigeno, ma al momento è presto per poter ipotizzare se l'autunno sarà davvero capace di prendere una piega ben diversa da quella avuta finora. La speranza è che novembre possa risultare all'opposto di ottobre, ma attenzione che l'anticiclone potrebbe nuovamente mettersi di traverso, ostacolando l'arrivo delle perturbazioni.

Determinate situazioni atmosferiche perseveranti non mutano improvvisamente dall'oggi al domani. Non è un ciclo favorevole alle piogge e non si vede il cosiddetto treno di perturbazioni tipiche dell'autunno. Prendiamo per buone le piogge in arrivo, ma non aspettiamoci per forza ribaltoni. In ogni caso, novembre non potrà far certo peggio di ottobre!

Mauro Meloni

2 novembre 2017 - ore 18:11