logo tempoitalia

Meteo News - Focus Meteo

Meteo tra fine Febbraio e Marzo la prima irruzione d’aria fredda

L'evoluzione meteo per la fine di febbraio e primi di marzo ci porterà il freddo derivante da una o più irruzioni di aria fredda provenienti dalle regioni artiche. Il Vortice Polare, di cui abbiamo parlato tanto le scosse settimane, tenderà a orientarsi verso l'Europa, e favorirà l'ingresso di aria fredda di origine artica fin sino il Mediterraneo centrale.

Freddo invernale. Credit foto iStock.

Tra gli obiettivi del cambiamento meteo potrebbe esserci l'Italia. Al momento la rotta dell'aria fredda non è relativamente incerta, come al solito risultano altamente gettonate  le regioni adriatiche ed il Sud Italia, mentre in questa fase la probabilità di avere freddo e maltempo sulle regioni occidentali appare decisamente inferiore.
Ancor più bassa parrebbe la possibilità di avere maltempo per gran parte del Nord Italia, protetto dall'arco alpino.

Ma ciò che vediamo potrebbe essere solo l'inizio di un cambiamento meteo rilevante, che vedrebbe sparire l'alta pressione dall'Italia per un po' di tempo.

Eventuali nuove irruzioni d'aria fredda provenienti da nordovest, eroderebbero l'alta pressione, che a questo punto abbandonerebbe d'Italia, favorendo condizioni atmosferiche prettamente invernali, con temperature che andrebbero persino sotto i valori medi stagionali, accompagnati da maltempo.

Questa novità l'abbiamo anticipata ieri, anche se come linee di tendenza generale ne parliamo da tempo. Or ora ci stiamo avvicinando sempre più a quel periodo di previsione, perciò ogni dettaglio che daremo avrà maggiore affidabilità.

L'alta pressione che ci interessa è di eccezionale persistenza, e ha generato, anche per il mancato contributo di freddo proveniente dal nord Europa, anomalie termiche eccezionali.
In Italia l'inverno è stato con una temperatura media tra i  2 ed i 3° centigradi superiore alla norma. In Europa centrale le anomalie vanno anche attorno ai 5° centigradi, nella Russia europea si sfiorano anche 10° centigradi.
Insomma le condizioni meteo invernali normali sono mancate un po' dappertutto.

In conclusione, nei prossimi giorni avremo maggiori dettagli sul possibile cambiamento che si verificherà tra la fine mese ed i primi giorni di marzo. La possibilità di avere per il prossimo mese instabilità atmosferica, se non maltempo con basse temperature comincia ad essere sempre più concreta.
 
LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua località nel campo form in alto alla pagina:
- ANCONA

- AOSTA

- BARI

- BOLOGNA

- CAGLIARI

- CAMPOBASSO

- CATANZARO

- FIRENZE

- GENOVA

- L'AQUILA

- MILANO

- NAPOLI

- PALERMO

- PERUGIA

- POTENZA

- ROMA

- TORINO

- TRENTO

- TRIESTE

- VENEZIA

Federico De Michelis

19 febbraio 2020 - ore 15:22

Cerca per tag: aria fredda calo temperatura febbraio 2020 marzo 2020