logo tempoitalia

Meteo News - News

Incredibile: METEORITE non PREVISTO l’altro ieri

Il pericolo che viene dallo spazio è un argomento che affascina. Con l'avvento di Internet, abbiamo avuto sempre più informazioni, e rilevato che che i pericoli dallo spazio sono concreti e non fantascienza!

L'altra sera un bolide di circa 15 metri è transitato in prossimità del nostro Pianeta, è passato davvero molto vicino, a soli 20 mila chilometri. La cosa non poco trascurabile è che non è stato previsto.

Un oggetto del genere, dovesse impattare con l'atmosfera terrestre, genererebbe un'onda d'urto che infrangerebbe i vetri di migliaia di immobili, specie se ciò dovesse avvenire in prossimità di una città.



Il bolide che di Čeljabinsk del febbraio 2013 aveva un diametro stimato di 20 metri prima che andasse in frantumi a contatto con l'atmosfera terrestre. Lo scoppio è avvenuto in atmosfera, e ha generato un movimento d'aria che ha infranto i vetri di migliaia di edifici in un'area che neppure molto popolata, causò il ferimento di circa 2000 persone dalle schegge di vetro.


Questi giorni si parla di un meteorite gigante, un vero asteroide che è passato distantissimo dalla Terra varie volte quanto è lontana la Luna. Considerate che di oggetti simili ne vengono rilevati parecchio ogni anno in avvicinamento verso il nostro Pianeta. Gli Enti spaziali considerano questi oggetti un potenziale pericolo per la vita sulla Terra.

La NASA ha chiesto la collaborazione internazionale per costruire una forma di difesa per dirottare soprattutto eventuali Asteroidi che potrebbero costituire pericolo per la Terra.

Tunguska, era il 1908 quando un bolide impattò sull'atmosfera terrestre. L'esplosione della meteorite avvenne ad un'altitudine stimata tra i 5 ed i 10 chilometri dalla superficie terrestre, e lo scoppio abbatté decine di milioni di alberi, generando un bagliore visibile a 700 km circa di distanza. Il rombo dell'esplosione fu avvertito a migliaia di chilometri lontano.

Fu un disastro, ma di questi negli ultimi millenni ne sono avvenuti parecchi e di tantissimi non abbiano notizie.

La meteora del 1908 caduta in Tunguska aveva un diametro di solo 60 metri, eppure produsse danni alla vegetazione per oltre 2000 kmq.

Oggetti di quelle dimensioni, durante l'anno ne vengono rilevati diversi, ma prevederli con un certo anticipo con gli attuali strumenti è quasi impossibile.


Rammentiamo che le previsioni meteo con validità sino a 5 giorni hanno una maggiore affidabilità, mentre questa decresce man mano che ci allontaniamo nel tempo.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua località nel campo form in alto alla pagina:
- ANCONA

- AOSTA

- BARI

- BOLOGNA

- CAGLIARI

- CAMPOBASSO

- CATANZARO

- FIRENZE

- GENOVA

- L'AQUILA

- MILANO

- NAPOLI

- PALERMO

- PERUGIA

- POTENZA

- ROMA

- TORINO

- TRENTO

- TRIESTE

- VENEZIA

Giovanni Fontana

2 maggio 2020 - ore 00:08

Cerca per tag: astronomia meteorite nasa pericoli dal cielo tunguska