Meteo News - Editoriali

Farà ancora più freddo. Neve in molte regioni d'Italia. Ma è davvero troppo presto?

Nell'immaginario comune, un vero inverno è caratterizzato da una o più ondate di gelo. Talune anche con neve sino all'Italia centrale, come Roma o Firenze. Nella foto, veduta di Roma innevata.

Novembre ha portato una sterzata meteo stagionale davvero brusca. Forse fin troppo! Ma la vera anomalia, come abbiamo spesso ribadito, è stata semmai nel terribile mese di ottobre! Terribile per la pochezza di piogge, con uno strapotere assoluto dell'anticiclone.

Ottobre è passato alla storia come uno dei più secchi di sempre, ma adesso si è voltato pagina. L'autunno si è ripreso tutta la scena con le piogge, anche abbondanti. Era nelle attese e così è stato. Ma sono arrivati anche il freddo e la neve abbondante in montagna. Insomma, a tratti è inverno, o almeno un principio d'inverno.

E l'inverno dovrebbe prestissimo dare un nuovo assaggio, ancor più serio. Una sfuriata d'aria artica è infatti pronta ad intervenire sull'Italia all'esordio della prossima settimana. Le temperature crolleranno, ma oltre al freddo avremo anche il maltempo e venti forti.

Tutti elementi che contribuiranno a far percepire condizioni da pieno inverno. La neve, sempre che verranno confermate le attuali proiezioni, si mostrerà infatti fino a bassa quota, quanto meno fino in collina lungo l'Appennino. Saranno le prime vere nevicate stagionali a quote significative.

L'inverno ha fretta di arrivare, si ripete uno schema favorevole alle repentine discese d'aria fredda fino alle nostre latitudini. Stavolta verrà colpita più direttamente anche l'Italia. Ma c'è da sorprendersi? E' un inverno precoce che annuncia una stagione che potrebbe rivelarsi molto fredda e nevosa?

Nessuno al momento può dire cosa ne sarà dell'inverno. Tuttavia, scrutando gli indici climatici l'inverno quest'anno potrebbe decollare molto presto in Europa. Ciò vuol dire che potremmo avere un dicembre freddo e nevoso, grazie al Vortice Polare debole che favorirebbe le irruzioni d'aria artica e persino la possibile espansione del gelo siberiano.

Di sicuro le ondate di freddo e di neve a bassa quota non sono insolite a novembre. Per citare alcuni episodi non lontani, nel 2013 e nel 2008 la neve raggiunse persino qualche zona di pianura a novembre. Più spesso le nevicate avvengono nella seconda parte del mese, è vero. Ma non stiamo certo andando incontro a nessun evento eccezionale.

Mauro Meloni

11 novembre 2017 - ore 14:25