Meteo News - Meteo News

Strat Warming: meteo a rischio Buran. Estero video Met Office lanciano allerta

L'evoluzione meteo può essere influenzata dai maggiori Strat Warming, e lo dicono meteorologi e centri meteo esteri. In Italia l'argomento viene travisato. Ciò è dovuto da una pessima conoscenza scientifica dell'italiano medio, inoltre da una "guerra meteo" che produce solo danni, finalizzata a contrastare l'editoria meteo da parte di alcuni gruppi di persone.

Eppure, il tema è delicato, viene studiato in tutto il Mondo.

Tuttavia, i siti meteo scrivono dello Strat Warming, in quanto condiziona parecchio il meteo a livello europeo. Ed è vero, poiché quando succede un episodio Major, come quello che si è realizzato di recente, le conseguenze a partire da 15-20 giorni in poi si fanno sentire.

Ma cosa dicono a riguardo i principali enti scientifici europei?
Avevamo già accennato che nel Regno Unito delle autorevoli fonti citarono il rischio di ondate gelide continue: un nuovo video a cura del Met Office, in lingua inglese, spiega ciò da diversi giorni, mentre ora pare che abbia lanciato un'allerta rischio gelo, in virtù di varie elaborazioni meteorologiche.

swww.youtube.com/watch?v=-3dyOjjRBts

Ma non è l'unica nazione interessata, ma vi sono anche altri Paesi che studiano a fondo il meteo a lungo termine, nonché gli effetti di uno Strat Warming: citiamo tra gli altri gli USA, il Canada, la Svezia, la Russia, il Giappone. Non dimentichiamoci dell'Università di Berlino, che pubblicava sino a 10 anni fa un bollettino, ma che poi è stato dismetto per alcune critiche ricevute da ambienti profani, anche se di appassionati del freddo e della neve.

Gli appassionati della neve e del freddo si incattiviscono da due decenni su previsioni, commenti, sovente aggrediscono il meteorologo o commentatore di turno perché da loro non fa freddo o nevica, come se fosse lui a deciderlo.

Insomma, abbiamo tanto da imparare in Italia dall'estero.

In SVT, la compagnia pubblica televisiva di stato svedese, analizza (vi proponiamo un link relativo allo scorso Inverno) dei possibili effetti di un riscaldamento stratosferico piuttosto forte: swww.svt.se/vader/sudden-stratospheric-warming. Ma potremmo citare decine di altri servizi sullo Strat Warming.

COSA STA SUCCEDENDO IN ATMOSFERA
Gli effetti degli Strat Warming si iniziano a rilevare nei Global Model pubblici, i quali in modo caotico, ora prospettando, e poi annullandolo, indicano un cambiamento delle correnti europee, le quali potrebbero deviare contrarie ai venti che soffiano tutto l'anno. Queste anziché da occidente, deviano da est verso ovest, trascinando oltre gli Urali e quindi l'Europa, il gelo. In Italia questo fenomeno è noto come Buran, ma è anche chiamato Burian.

Uno sconquasso di tale livello si realizza quando coincidono vari elementi della circolazione generale, e quasi sempre l'anteprima di questo fenomeno è annunciato da un forte Strat Warming.

Piero Luciani

12 gennaio 2019 - ore 11:42