logo tempoitalia

Meteo News - Meteo 7 giorni

Meteo con Alta Pressione, tornano la NEVE ed il calo TEMPERATURA

METEO SINO AL 21 GENNAIO 2020
L'alta pressione che ci interessa da varie settimane tenderà ad attenuarsi parzialmente durante il weekend, quando giungerà un'area di bassa pressione proveniente da ovest destinata di interessare soprattutto le regioni settentrionali italiane. Parzialmente saranno interessate anche nelle regioni centrali e la Sardegna.

Oggi e domani le condizioni meteo saranno caratterizzate da nuvolosità e nebbie nel Nord Italia, con la possibilità di deboli precipitazioni sul settore nordoccidentale. Effimere nevicate si avranno delle Alpi, mentre saranno più copiose nella Appennino settentrionale, soprattutto del settore toscano.
Nel resto d'Italia avremo generalmente bel tempo, con cielo sereno o poco nuvoloso, con tendenza  all'aumento della nuvolosità sulle regioni tirreniche e la Sardegna. Nottetempo si avranno nebbie nelle zone pianeggianti e le valli della Penisola e delle Isole Maggiori, in dissolvimento al sorgere del sole.

Domani avremo un aumento della nuvolosità sui settori occidentali, ma tutto sommato l'alta pressione continuerà a garantire condizioni di bel tempo su gran parte del resto d'Italia.
Il Nord sarà ancora sotto nubi basse, qualche pioviggine, poi anche nebbia ma in Valle Padana. Tutto sommato la temperatura non sarà bassa considerata la stagione, ed in grandi linee i valori saranno prossimi alla media.

Le condizioni meteo peggioreranno nel nordovest nella notte tra venerdì e sabato, quando sono attese nevicate probabilmente fin sotto i 1000 metri di quota. Non si tratterà di precipitazioni di forte intensità, pertanto anche come quantitativo di neve ci attendiamo apporti modesti. Nella Valle Padana occidentale e di Liguria sono attese piogge modeste.

Come detto, anche il Centro Italia la Sardegna vedranno precipitazioni, ma a carattere sparso e di breve durata. In Appennino ci sarà ancora la possibilità di neve oltre 1500 metri circa di quota ma localmente anche a quote inferiori considerato il generale calo termico.

La temperatura è attesa in diminuzione rispetto agli attuali valori, specie nei rilievi e le zone esposte.

Nei primi giorni della settimana prossima tornerà l'anticiclone, mentre la Sardegna e la Sicilia saranno interessate dalla bassa pressione giunta nel weekend che si sposterà rapidamente verso la Penisola Iberica intensificandosi. Sul Tirreno, la Sardegna e la Sicilia si instaureranno correnti di Scirocco, che riverseranno nubi nei settori orientali delle due Isole Maggiori, dove si potrebbero verificare precipitazioni localmente anche sotto forma di rovescio.

Nel resto d'Italia con l'aumento sensibile della pressione atmosferica avremo condizioni prevalentemente di bel tempo. C'è da dire che dovrebbe tornare la nebbia in Valle Padana, inoltre con l'aria fredda giunta giorni precedenti si potrebbero nuovamente ripetere diffuse gelate notturne nelle regioni settentrionali e le valli del Centro Italia.

Verso la fine di validità della previsione meteo avremo una nuova diminuzione sensibile della forza dell'alta pressione, la quale tenderà a favorire lo spostamento di masse d'aria fredda provenienti dalla Scandinavia verso l'Europa centrale. Ciò potrebbe essere il preludio di un cambiamento più importante delle condizioni meteo e termiche.

Ci aggiorneremo con i prossimi bollettini meteo.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia, oppure vai su CERCA la tua localita' nel campo form in alto alla pagina:

- ANCONA
- AOSTA
- BARI
- BOLOGNA
- CAGLIARI
- CAMPOBASSO
- CATANZARO
- FIRENZE
- GENOVA
- L'AQUILA
- MILANO
- NAPOLI
- PALERMO
- PERUGIA
- POTENZA
- ROMA
- TORINO
- TRENTO
- TRIESTE
- VENEZIA

Andrea Meloni

15 gennaio 2020 - ore 11:15