logo tempoitalia

Meteo News - Editoriali

ESTATE 2020, meteo con rischio ondate di CALORE Record

Il meteo è sempre più estremo, lo diciamo da tempo. Questo approfondimento è indirizzato a quelli che sono i record storici di caldo in Italia, e quanto troppo spesso sono superati in questi ultimi due decenni.

Oggi e ieri, ad esempio, Palermo ha battuto i suoi record storici di caldo di Maggio.

I record storici di temperatura d'Italia possano essere battuti già la prossima Estate, con ondate di caldo fulminee, magari dal Nord Africa, o anche causate da Alte Pressioni simil africane, che comprimono l'aria e provocano ampie distese con caldo sfiancante.

I record storici in Italia di caldo è stato registrato da due stazioni meteo: Ottana in Sardegna con 48°C nel 1983 (valore non omologato), e Catenanuova (entroterra della provincia di Enna) che ha segnalato addirittura +48.5°C il 20 agosto 1999.

Ma in varie località i 47°C sono stati raggiunti nel passato, tra cui varie stazioni meteo dell'Aeronautica Militare come Capo San Lorenzo (Sardegna) e Amendola (Puglia).

Per ora, i 48,5°C di Catenanuova sono il record italiano.

I cambiamenti climatici ci stanno determinando un aumento della temperatura media mondiale, con un aumento dei record di caldo che risultano circa 4/5 rispetto a quelli di freddo (valore generico).

In Francia la scorsa Estate a Parigi del 2019 la stazione meteo di Montsouris, che presenta una lunghissima serie di dati secolari, ha raggiunto un valore massimo di +42,6°C, superando il vecchissimo record di caldo che risaliva al 28 Luglio 1947 di +40,4°C. Quindi si è avuta una temperatura di 2,2°C superiore al terribile 40,4°C.

Come abbiamo visto varie volte, i record storici che vengono battuti con caldo anche di 2-3°C oltre il valore precedente.

Questo è preoccupante, e avvalora il rischio che in Europa, prima o poi, e perché no, anche già la prossima Estate, si possano raggiungere i 50°C come valore estremo. E l'Italia presenta alcune località che sarebbero candidate a tale record.

Non avremo di certo 50°C nelle grandi aree metropolitane italiane, ma in aree soggette a temperature estreme.

Importanti riviste scientifiche evidenziano che nei prossimi anni nel Mondo, aree densamente popolate si troveranno a vivere periodi con temperature tremende. Tra le aree a maggior rischio, soprattutto per la notevole presenza umana, è l'India, dove nel periodo che precede il Monsone estivo, la temperatura in molte località schizza a oltre i 45°C.

In Italia il rischio ondate di calore è elevato, è molteplice, essendo causato sia dalle Alte Pressioni che segnano valori barici in quota altissimi (geopotenziale), i quali sono causa di compressione delle masse d'aria riscaldano i bassi strati. Poi, ma per le regoni centro meridionale e le Isole Maggiori, il caldo può giungere fortissimo anche dal vicino Nord Africa, come sta succedendo da ieri.

Per ora avremo una diminuzione del caldo, ma già la prossima settimana si potrebbe avere una nuova repentina avvezione dal Nord Africa.


 
 
 
Rammentiamo che le previsioni meteo con validità sino a 5 giorni hanno una maggiore affidabilità rispetto a quelle a più lungo termine.

LINK rapido alle PREVISIONI METEO dei capoluoghi di regione d'Italia:
- ANCONA

- AOSTA

- BARI

- BOLOGNA

- CAGLIARI

- CAMPOBASSO

- CATANZARO

- FIRENZE

- GENOVA

- L'AQUILA

- MILANO

- NAPOLI

- PALERMO

- PERUGIA

- POTENZA

- ROMA

- TORINO

- TRENTO

- TRIESTE

- VENEZIA

Stefano Ferrari

14 maggio 2020 - ore 20:09

Cerca per tag: caldo record italia estate 2020 ondate di calore record