Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

Previsioni Marchedomenica 29 marzo

  • Città
  • Tempo
  • T.Min
  • T.Max

Previsioni Meteo Italia

    • Le condizioni meteo sono in fase di miglioramento e fin da oggi, ultima domenica di marzo, potremo assaporare scampoli primaverili decisamente gradevoli. Le temperature, ora in aumento, proseguiranno il rialzo nella prima metà settimanale e localmente percepiremo i primi caldi. Le massime, infatti, in varie città potrebbero attestarsi sui 24-25°C.

      Come detto avremo si tantissimo sole, ma anche molto vento. Vento che soffierà dai quadranti occidentali e che potrebbe risultare forte soprattutto sui mari di ponente, sui crinali alpini occidentali e sulle creste appenniniche. Nelle aree esposte ai venti favonici verranno raggiunte le temperature più alte, mentre lungo il confine alpino ci aspettiamo forti nevicate.

      Il tempo lunedì 30 Marzo
      Avremmo potuto raggruppare più giornate in un unico step, ma abbiamo scelto di ragguagliarvi sui dettagli giornalieri perché comunque vi saranno delle differenze tra un giorno e l'altro. Lunedì, ad esempio, la coda di una perturbazione atlantica apporterà delle velature al Centro Nord e molte più nubi lungo il confine delle Alpi (dove confermiamo fitte nevicate). I venti soffieranno sostenuti dai quadranti occidentali e le temperature saliranno raggiungendo punte superiori ai 20°C in Val Padana. Da segnalare nubi basse marittime su coste tirreniche meridionali e ovest Sardegna, con associate persino deboli pioviggini.



      Martedì 31 Marzo
      La giornata sarà ben più soleggiata rispetto alla precedente, proponendo cieli in genere sereni o poco nuvolosi. Ci aspettiamo delle velature soltanto sul Nord Italia e lungo il confine delle Alpi continuerà a nevicare. La ventilazione occidentale rimarrà sostenuta e avremo forti raffiche favoniche non soltanto in varie zone della Val Padana, ma anche sulle regioni adriatiche. Qui i termometri potrebbero raggiungere punte di 25°C, ma si supereranno facilmente i 20°C in varie città settentrionali.

      Ancora bel tempo
      La situazione resterà pressoché immutata almeno sino a giovedì, dopodiché inizieremo a registrare un indebolimento dell'Alta Pressione che contribuirà ad un parziale aumento della nuvolosità a partire da ovest. Al momento le proiezioni per Pasqua e Pasquetta indicano un ulteriore cedimento anticiclonico con calo termico pronunciato e comparsa delle prime precipitazioni.